Alfred Camera: Videosorveglianza tra smartphone, tablet e PC

Dovete andare ad un matrimonio, compleanno o comunque avete necessità di uscire di casa lasciandola incustodita? Se non avete una telecamera per la videosorveglianza a distanza, sarete lieti di sapere che vi è un modo per rendere smartphone, tablet e PC un sistema di videosorveglianza, utilizzando ad esempio uno smartphone Android per controllare la casa mediante la telecamera dell’iPad o del PC e viceversa, ciò è possibile grazie ad un’applicazione chiamata Alfred Camera.

Come controllare casa a distanza con il cellulare?

In quest’ultimo periodo abbiamo avuto modo di testare il suddetto sistema e possiamo assicurarvi che è davvero eccellente, sia in qualità che in funzionalità, a seguire dunque vi illustriamo tutto quello che c’è da sapere per monitorare la vostra casa quando non ci siete, utilizzando smartphne, tablet e PC, gratuitamente. Alfred Camera vanta due modalità, gratuita ma limitata o in abbonamento ad un costo di soli 3 euro circa all’anno, la quale vi assicura una qualità video maggiore ed altre agevolazioni.

Se vi state chiedendo Come vedere telecamera a distanza? Alfred Camera può essere installato sia su smartphone che tablet Android e iOS oltre che PC, facendoli comunicare tra di loro. Come anticipato ad esempio se avete un tablet Android ed un iPhone, potete utilizzare il tablet Android come videocamera e l’iPhone in mobilità per controllarla dalla distanza e vedere cosa accade dove avete posizionato il tablet, e naturalmente viceversa o sfruttando la webcam del PC. L’app Alfred Camera è GRATIS ed è scaricabile dal Google Play Store, App Store o tramite il sito web ufficiale, a seguire la procedura completa.

Come funziona Alfred Camera

  1. Lanciate Alfred Camera sul dispositivo da utilizzare come videocamera di sorveglianza, il quale naturalmente dovrà essere connesso a internet
  2. Cliccate su Scansiona per collegare ad un dispositivo Visualizzatore
  3. Lanciate Alfred Camera sul dispositivo che portate con voi
  4. Effettuate l’accesso con il vostro account Google, Apple o Email
  5. Cliccate su Aggiungi Telecamera e scansionate il codice QR con il dispositivo che lasciate in casa

A questo punto vi basterà cliccare su Live per accedere alla camera del dispositivo che avete lasciato a casa, semplice no? Potete anche parlare, registrare video o catturare screenshot. Con la versione GRATIS la qualità è discreta, se volete l’HD dovrete abbonarvi, mentre per quanto riguarda funzioni come cattura automatica degli screenshot, uso del microfono o video, sono GRATUITE. In questo modo potrete controllare la vostra abitazione o una specifica stanza in vostra assenza, provare per credere.

Come faccio a vedere le mie telecamere sul telefonino?

Utilizzando l’app per videosorveglianza Android di cui vi abbiamo parlato, potete tenere sotto controllo la stanza dove collocate smartphone o tablet quando non siete in casa. Si tratta di un app videosorveglianza gratis che fa egregiamente il suo lavoro.

Di app per videosorveglianza con cellulare ce ne sono molte, alcune necessitano di una IP Camera che va acquistata separatamente, altre invece possono essere utilizzate sfruttando lo smartphone o tablet. La migliore app per videosorveglianza con smartphone è senza ombra di dubbio Alfred, essendo tra l’altro un app videosorveglianza android GRATIS.

Post precedente

POCO X4 Pro 5G, il nuovo Asso di POCO debutta al MWC 2022

Next Post

HMD GLOBAL SVELA TRE NUOVI SMARTPHONE NOKIA SERIE C E ALCUNE NOVITÀ’ SU SERVIZI E AZIENDA

Articoli correlati