Come installare il Google Play Store su Smartphone Huawei

C’è un detto che dice “fatta la legge,trovato l’inganno”, il quale calza decisamente a pennello con ciò di cui vi parleremo quest’oggi. A causa del Ban di Huawei degli USA, Google si è vista costretta a ritirare i suoi servizi dai dispositivi Huawei, tra questi vi è anche il Play Store.

Se acquistate uno smartphone o tablet Huawei di nuova generazione, lo store delle app ufficiali potrebbe non essere presente, in alternativa vi è quello prodotti da Huawei, tuttavia pare esista un trucco che permetta comunque di scaricare, installare ed utilizzare il Google Play Store sui prodotti Huawei, ed è proprio di questo che vi parleremo oggi.

Installare il Google Play Store su Huawei

La procedura è molto semplice, al punto che chiunque è in grado di farla, seguendo i passaggi che vi riportiamo a seguire:

  1. Scaricate l’app ChatPartner
  2. Installate l’app e premete su Consenti
  3. Aprite l’applicazione e non inserite le credenziali
  4. Premete su Detect Device per riscontrare l’assenza dei servizi Google
  5. Premete su Repair Now e poi su Attiva per dare i permessi
  6. Al termine dell’installazione non inserite le credenziali Google ma riavviate il dispositivo
  7. Aprite il Google Play Store e loggatevi con il vostro account

Se la procedura è andata a buon fine, avrete il Play Store installato, pronto per scaricare e installare tutti i giochi e le applicazioni. Nel caso ve lo stiate chiedendo, no, non ci sono problemi di compatibilità, il che significa che potete usare tutte le app o giochi.

Questo breve ma efficace metodo è utile per installare il Play Store su smartphone e tablet Huaweri bannati dagli USA, una volta seguita la procedura potete utilizzare lo store normalmente, come se fosse pre-installato nel dispositivo, quindi aggiornare le app, scaricarle, provare le BETA e cosi via dicendo.

Se acquistate un dispositivo Huawei datato non dovreste avere bisogno della Guida in questione, se invece optato per un nuovo dispositivo, allora non vi resta che seguire la procedura da noi indicata. Chiaramente come alternativa potete sempre installare le app o giochi via APK, scaricandole esternamente allo Store e attivando le Sorgenti Sconosciute.

Sulla rete esistono numerosi store alternativi, ma tenete bene a mente che ciò potrebbe comportarvi l’installazione di Malware, assicuratevi sempre di scaricare app e giochi da fonti ufficiali e attendibili. Avete già saputo che APKPure cela un Malware?

Post precedente

Malware: Attenti a questo Store di App

Next Post

Telegram: Novità in arrivo per le Chat Vocali

Articoli correlati