Come impostare un video come sfondo su Android

Chi non utilizza sfondi su Android? Se volete rendere accattivante il vostro smartphone potete optare per degli sfondi video, i quali ovviamente consumano più batteria ma donando un certo effetto.

Come si imposta un video come sfondo su Android? Se vi piace una particolare clip di un video musicale, un trailer videoludico o di un film e video di altra natura, oggi è il vostro giorno fortunato, perchè vi spiegheremo come impostarli come sfondo su Android.

Sfondi Video su Android? Ecco come!

Qualora non riteniate importante il fatto che usare video come sfondo su Android consuma più batteria, allora non vi resta che proseguire con la lettura. Solitamente quando si vuole impostare uno sfondo animato su Android si ricorre ai cosiddetti live wallpaper, scaricabili individualmente dal Play Store o tramite le tante app.

Alcuni produttori offrono wallpaper animati preimpostati nel dispositivo, se così non fosse dovrete ricorrere ad app esterne. Per impostare uno sfondo animato su Android basta un tap prolungato in un punto vuoti dalla Home e poi tappare su Sfondi. A questo punto selezionare uno sfondo animato o live wallpapers, se li avete scaricati in precedenza, o in alternativa lanciare l’app che contiene i live wallpapers e scegliere quello da applicare.

Ma come si imposta uno sfondo video su Android? Premettiamo che non è possibile farlo di default, non vi è alcuna opzione attualmente su Android che permette di ritagliare parte di un video e impostarlo come sfondo, per cui dovrete necessariamente ricorrere ad applicazioni esterne. Una delle migliori applicazioni è VideoWall, scaricabile GRATIS su Android, nonostante sia possibile usufruire di funzionalità aggiuntive al costo di 2 euro circa.

L’app in questione permette di impostare un video come sfondo dopo averlo editato, ma chiaramente consuma batteria. Potete mettere un video come sfondo su Android sia nella Home che nella schermata di blocco. Ci teniamo a precisare che il video potrebbe non adattarsi alla risoluzione dello schermo, risultando allungato o piatto, anche se VideoWall dispone di una funzione di ridimensionamento automatico.

Come funziona VideoWall? Prima di tutto dovete scaricare l’applicazione da QUI e lanciarla, a questo punto tappate su Get Access e poi su Consenti, in modo che l’app sia in grado di accedere ai file video presenti in memoria, quindi selezionate il video per vedere una breve anteprima ed editarlo prima di impostarlo come sfondo.

Tramite la barra di regolazione collocata in basso, potete definire il punto di inizio e di fine del video, tappando infine su Ok il video viene editato, salvato e impostato come Sfondo Home, Schermata di Blocco o per entrambi.

Un’altra valida applicazione per impostare uno sfondo video su Android è Video Live Wallpaper, gratuita e con funzionalità rivolte a ridimensionare il filmato per adattarlo come sfondo. Potete interrompere il video in qualsiasi momento e modificarlo secondo le vostre esigenze.

Una volta scaricata e installata l’app da QUI, vi basterà lanciarla e seguire il tutorial che vi guiderà passo passo. Anche in questo caso dovrete dare il permesso all’app di accedere ai vostri file multimediali, quindi tappate su Gallery e poi scegliete il video da impostare come sfondo.

L’applicazione consente di :

  • Attivare o disattivare la riproduzione sonora del video
  • Attivare o disattivare la ripetizione del video
  • Attivare o disattivare la riproduzione offscreen
  • Attivare o disattivare l’adattamento del video alla proporzione dello schermo

A voi la scelta!

Autore Shinobi SEO WEB
Shinobi SEO WEB

Appassionato di Videogiochi, Tecnologia e Intrattenimento. Ritiene che il sapere appartenga a tutti e debba essere condiviso liberamente.  Seguimi su Facebook, Twitter, LudomediaInstagram

Nessun commento

Lascia un commento