HomeTutorial Android (Guide)Harry Potter Wizards Unite: Come si ottiene l’energia magica

Harry Potter Wizards Unite: Come si ottiene l’energia magica

Mentre attendiamo con ansia l’arrivo in Italia di Harry Potter Wizards Unite, il quale dovrebbe avvenire a breve, vogliamo condividere con voi Come ottenere l’energia magica, nel caso in cui abbiate la fortuna di giocarlo nei paesi dove è già disponibile. 

Come ottenere l’energia magica in Harry Potter: Wizards Unite

L’Energia Magica è necessaria per lanciare gli incantesimi, il consumo dell’energia varia a seconda dell’incantesimo utilizzato, ma come si fa per recuperarne altra? Scopriamolo insieme. Il gioco vi permetterà di avere fin da subito 75 unità di Energia Magica, utilizzatela saggiamente.

Ci sono 3 modi per ottenere altra Energia Magica in Harry Potter Wizards Unite:

  • Recandovi alle Locande o Serre
  • Completando le Sfide Giornaliere
  • Acquistando l’Energia Magica con le Monete d’oro.

Come in Pokèmon Go, anche in Harry Potter ci sono luoghi presso i quali è possibile rifornirsi, in questo caso di Energia Magica, ossia Locande e Serre. Entrando nelle Locande potrete recuperare Energia Magica, da 1 a 6 unità. La Serra invece vi permetterà di ottenere maggiore Energia Magica ed oggetti di vario tipo, dovrete semplicemente scegliere uno dei 3 vasi a disposizione. 

Portando a termine le Missioni giornaliere, potrete recuperare fino a 5 unità di Energia Magica, vi basterà tappare sul calendario e scegliere la missione da portare a termine, le quali variano dal recupero di ingredienti ad attività varie. Infine se siete spendaccioni potete sempre ricorrere alle microtransazioni, utilizzando le monete per ottenere Energia Magica,a voi la scelta.

Harry Potter: Wizards Unite
Harry Potter: Wizards Unite
Developer: Niantic, Inc.
Price: Free+
Autore Shinobi SEO WEB
Shinobi SEO WEB

Appassionato di Videogiochi, Tecnologia e Intrattenimento. Ritiene che il sapere appartenga a tutti e debba essere condiviso liberamente.  Seguimi su Facebook, Twitter, Ludomedia, InstagramTwitch, Youtube e Mixer

Nessun commento

Lascia un commento