Come bloccare la pubblicità su Android senza ROOT

Fino ad oggi, per bloccare la pubblicità nelle applicazioni su Android,bisognava ricorrere ad app che richiedevano i permessi di ROOT attivi, e nel caso non lo sappiate, abilitare il ROOT su Android, spesso comporta il rinunciare agli aggiornamenti di sistema per il proprio smartphone. Quest’oggi vogliamo condividere con voi un’ottima alternativa, che permette di bloccare la pubblicità su Android senza ROOT.

Bloccare la pubblicità su Android senza ROOT? Si può fare!

Se volete dire addio alle odiose pubblicità presenti nelle applicazioni gratuite, ma non volete o potete abilitare i permessi di ROOT, allora non vi resta altro da fare che seguire la guida che vi riportiamo qui sotto:

  1. Scaricate ed installate sul vostro terminale Android, l’applicazione F-Droid da QUI
  2. Lanciate l’applicazione F-Droid, recatevi su Aggiornamento ed assicuratevi di aggiornarla all’ultima versione disponibile
  3. Cliccate su Categorie e poi sulla lente di ingrandimento
  4. Digitate DNS66 e scaricate ed installate la suddetta applicazione

A questo punto potete rimuovere F-Droid in quanto non ne avete più bisogno, lanciate dunque l’app DNS66 ed assicuratevi di procedere come segue:

  1. Abilitate l’avvio automatico dell’app al riavvio del terminale
  2. Attivate la verifica di connessione e il supporto IPV6
  3. In Hosts, assicuratevi di attivare entrambe le voci presenti, ossia Filtri Hosts e Aggiorna quotidianamente 
  4. In Apps, assicuratevi di impostare nessuna app esclusa per default 
  5. In DNS, assicuratevi di attivare tutti i DNS presenti
  6. Cliccate sull’icona del refresh collocata in alto, per scaricare nuovi hosts
  7. In Avvia, tappate sul pulsante Avvia 

Se tutto è andato come dovrebbe, vedrete comparire l’icona di una chiave in alto e uno scudo con la V nell’applicazione, ora potete lanciare le app con pubblicità per vedere da voi i risultati!

VIDEO TUTORIAL

Tenete bene a mente una cosa però, che questa Guida non vi permette di bloccare la pubblicità su Youtube ma solo all’interno delle applicazioni gratuite che monetizzano con la pubblicità, come ad esempio i giochi free to play. Se un’app continua a mostrare la pubblicità, assicuratevi che DNS66 sia aggiornato e in funzione, quindi riavviate l’app o il gioco per nascondere le pubblicità.

Come nascondere la pubblicità su Youtube senza Root

Esiste un modo per nascondere la pubblicità su Youtube senza abbonamento e senza ROOT, vi basterà affidarvi ad un’app alternativa chiamata OGGTUBE, potete scaricarla da QUI. Quindi come nel caso di F-DROID vi consigliamo di scaricarla direttamente dallo smartphone, per non dover poi trasferire il file APK ma averlo direttamente a disposizione, pronto per essere installato con un Gestore File, sia presente nello smartphone di default che scaricabile GRATIS dal Google Play Store.

Il funzionamento di OGGTube è molto semplice, non dovete fare nulla, una volta avviato potete vedere video su Youtube senza pubblicità, e non è l’unica funzionalità a disposizione, potete anche ascoltare musica in background o vedere video in background senza abbonarvi,quindi accedere a tutte le funzionalità che solitamente su Youtube sono disponibili con la sottoscrizione dell’abbonamento a Youtube Premium.

Inutile dirvi che essendo un’app non ufficiale, potreste riscontrare problemi di vario tipo, come stabilità o impossibilità di loggarvi con il vostro account Youtube, quindi commentare, lasciare like, condividere o aggiungere video ai preferiti.

Post precedente

WhatsApp non funziona più da Novembre 2021: Smartphone non compatibili e cosa fare

Next Post

Niantic e Nintendo lanciano Pikmin Bloom, l’app pensata per intrattenere le passeggiate quotidiane

Articoli correlati