HomeTutorial Android (Guide)Come risolvere il Battery Drain su Android Nougat

Come risolvere il Battery Drain su Android Nougat

Chi non conosce il famoso fenomeno del Battery Drain? Come suggerisce il nome stesso, questo “inconveniente” è legato al rapido prosciugamento della batteria, ossia al consumo immediato della stessa nel giro di qualche ora. Chi ha aggiornato il proprio smartphone o tablet Android a Nougat si sarà sicuramente imbattuto nel suddetto problema, oggi vedremo come risolverlo.

Come risolvere il Battery Drain

Prima di continuare vogliamo premettervi che il vostro dispositivo deve avere i permessi di ROOT attivi e quindi non si tratta di una operazione che può essere eseguita su Stock ROM, inoltre avrete bisogni di un’applicazione chiamata Root Explorer, la quale come suggerisce il nome stesso, è un file manager ma che permette di accedere a tutte ma proprio tutte le directory e i file del vostro dispositivo.

ATTENZIONE: Non ci assumiamo alcuna responsabilità in casi di danni, la procedura è a vostro rischio e pericolo

  1. Navigate nella directory /system/etc
  2. Aprite il file init.qcom.post_boot.sh
  3. Scorrete fino alla fine dello stesso ed aggiungete le seguenti righe:
  • echo ‘N’ > /sys/module/msm_thermal/parameters/enabled
  • echo ‘1’ > /sys/module/msm_thermal/vdd_restriction/enabled
  • echo ‘0’ > /proc/sys/vm/laptop_mode
  • echo ’60’ > /proc/sys/vm/overcommit_ratio
  • echo ’70’ > /proc/sys/vm/vfs_cache_pressure
  • echo ’20’ > /proc/sys/vm/dirty_ratio
  • echo ’10’ > /proc/sys/vm/dirty_background_ratio
  • echo ‘2000’ > /proc/sys/vm/dirty_expire_centisecs
  • echo ‘3000’ > /proc/sys/vm/dirty_writeback_centisecs

Fatto questo non vi resta altro da fare che salvare il file e riavviare il dispositivo per assistere a dei miglioramenti.

Autore

SEO WEB COPYWRITER: Tester, Recensore, Blogger ,Youtuber e Streamer, appassionato di Tecnologia e Intrattenimento Videoludico

Nessun commento

Lascia un commento