Come risolvere il Battery Drain su Android Nougat

Chi non conosce il famoso fenomeno del Battery Drain? Come suggerisce il nome stesso, questo “inconveniente” è legato al rapido prosciugamento della batteria, ossia al consumo immediato della stessa nel giro di qualche ora. Chi ha aggiornato il proprio smartphone o tablet Android a Nougat si sarà sicuramente imbattuto nel suddetto problema, oggi vedremo come risolverlo.

Come risolvere il Battery Drain

Prima di continuare vogliamo premettervi che il vostro dispositivo deve avere i permessi di ROOT attivi e quindi non si tratta di una operazione che può essere eseguita su Stock ROM, inoltre avrete bisogni di un’applicazione chiamata Root Explorer, la quale come suggerisce il nome stesso, è un file manager ma che permette di accedere a tutte ma proprio tutte le directory e i file del vostro dispositivo.

ATTENZIONE: Non ci assumiamo alcuna responsabilità in casi di danni, la procedura è a vostro rischio e pericolo

  1. Navigate nella directory /system/etc
  2. Aprite il file init.qcom.post_boot.sh
  3. Scorrete fino alla fine dello stesso ed aggiungete le seguenti righe:
  • echo ‘N’ > /sys/module/msm_thermal/parameters/enabled
  • echo ‘1’ > /sys/module/msm_thermal/vdd_restriction/enabled
  • echo ‘0’ > /proc/sys/vm/laptop_mode
  • echo ’60’ > /proc/sys/vm/overcommit_ratio
  • echo ’70’ > /proc/sys/vm/vfs_cache_pressure
  • echo ’20’ > /proc/sys/vm/dirty_ratio
  • echo ’10’ > /proc/sys/vm/dirty_background_ratio
  • echo ‘2000’ > /proc/sys/vm/dirty_expire_centisecs
  • echo ‘3000’ > /proc/sys/vm/dirty_writeback_centisecs

Fatto questo non vi resta altro da fare che salvare il file e riavviare il dispositivo per assistere a dei miglioramenti.

Autore Shinobi SEO WEB
Shinobi SEO WEB

Appassionato di Videogiochi, Tecnologia e Intrattenimento. Ritiene che il sapere appartenga a tutti e debba essere condiviso liberamente.  Seguimi su Facebook, Twitter, LudomediaInstagram

Nessun commento

Lascia un commento