Android 6.0 Marshmallow: Download, Compatibilità e Installazione

Google rilascia ufficialmente le prime factory image per Android 6.0 Marshmallow. Oggi vogliamo guidarvi passo passo nell’installazione, svelandovi anche la lista dei dispositivi che riceveranno questo nuovo sistema da qui a qualche mese.

android-marshmallow-final-gif

Android 6.0 Marshmallow: I dispositivi compatibili

Prima di procedere con la guida, vogliamo riportarvi di seguito tutti i dispositivi che per ora riceveranno il nuovo sistema operativo di casa Google, il quale verrà distribuito nel corso dei prossimi mesi.

  • Xperia Z5
  • Xperia Z5 Compact
  • Xperia Z5 Premium
  • Xperia Z4 Tablet
  • Xperia Z3+
  • Xperia Z3
  • Xperia Z3 Compact
  • Xperia Z3 Tablet Compact
  • Xperia Z2
  • Xperia Z2 Tablet
  • Xperia M5
  • Xperia C5 Ultra
  • Xperia M4 Aqua
  • Xperia C4
  • HTC One M8
  • HTC One M9
  • LG G3
  • LG G4
  • LG G Stylo
  • Google Nexus 5
  • Google Nexus 6
  • Google Nexus 7
  • Google Nexus 9
  • Samsung Galaxy Note 4
  • Samsung Galaxy Note5
  • Samsung Galaxy Note Edge
  • Samsung Galaxy S5
  • Samsung Galaxy S6
  • Samsung Galaxy S6 edge
  • Samsung Galaxy S6 edge+
  • Samsung Galaxy Tab S2
  • Moto X Style
  • Moto X Play
  • Moto G (2015)
  • Moto X (2014)
  • Moto G (2014) e Moto G con LTE (2014)
  • DROID Turbo
  • Moto MAXX (2014)
  • Moto Turbo (2014)
  • Nexus 6

android-m-marshmallow1

Guida all’installazione di Android 6.0 Marshmallow sui Google Nexus

  1. Scaricate la factory image di Android 6.0 Marshmallow per il vostro Nexus tramite questo link
  2. Scaricate Android SDK da questo link e installatelo
  3. Estraete la directory dal rar di Android 6.0 per avere i file radio, flash, bootloader ecc
  4. Estraete lo zip image per avere userdata, system, recovery ecc
  5. Copiate tutti i file estratti in sdk\platform-tools di Android SDK (file zip che contiene userdata ecc INCLUSO)
  6. Collegate lo smartphone al PC in modalità fastboot (accendetelo mantenendo premuto il power e il volume giù)
  7. Una volta installati i driver recatevi nella directory platform-tools e cliccate due volte sul file Flash-all.bat, nel caso riscontriate alcuni errori procedete con il punto successivo.
  8. Al termine della procedura recatevi nella medesima directory tramite il CMD (Prompt dei comandi) e digitate i seguenti comandi
  • fastboot flash boot boot.img
  • fastboot flash recovery recovery.img
  • fastboot flash userdata userdata.img
  • fastboot flash cache cache.img
  • fastboot flash system system.img

Al termine della procedura, scollegate lo smartphone dal PC e riavviatelo. In alternativa potete sempre attendere il rilascio via OTA e quindi procedere all’aggiornamento dal dispositivo stesso senza perdere nulla.

Android-6-Marshmallow-main11

Guida all’attivazione del Multi Windows su Android 6.0 Marshmallow

Ebbene si, con l’ultima versione del sistema operativo del robottino verde di casa Google è possibile attivare il Multi Windows, purtroppo attualmente questa funzione non è ottimale per cui per attivarla il processo è assai complesso ma volgiamo comunque riportarvelo di seguito:

  • Installate la recovery TWRP tramite il fastboot digitando il comando fastboot flash recovery nomerecovery.img
  • Avviate lo smartphone in modalità recovery e montate il system
  • Collegate il dispositivo al PC e digitate il comando adb pull/system/build.prop
  • Prelevate il build.prop ed apritelo con un editor di testo
  • Localizzate la stringa ro.build.type=user e sostituitela con ro.build.type=userdebug
  • Salvate e caricate il file nello smartphone attraverso il comando adb push build.prop/system/
  • Dalla Recovery andate su Advanced > File Manager e spostatevi nel /system, tappate su subuild.prop e successivamente su chmod diggitando i numeri 0644
  • Tornate alla recovery, salvate e riavviate

Ora potete attivare il multi windows recandovi su Opzioni Sviluppatore alla voce Disegno.

Autore Shinobi SEO WEB
Shinobi SEO WEB

Appassionato di Videogiochi, Tecnologia e Intrattenimento. Ritiene che il sapere appartenga a tutti e debba essere condiviso liberamente.  Seguimi su Facebook, Twitter, Ludomedia, InstagramTwitch, Youtube e Mixer  

Nessun commento

Lascia un commento