Nexus 5: Guida all’installazione della MIUI 6

MIUI-6-final

La MIUI 6 esce dalla fase di test durata 2 mesi, arrivando sul Nexus 5 in versione stabile e definitiva (5.6.4). Scopriamo insieme quali sono le novità e migliorie introdotte rispetto la precedente versione e come installarla.

MIUI 6: Il changelog ufficiale

  • Nuovo sistema per le notifiche
  • Nuova interfaccia utente più veloce
  • Nuovi servizi cloud
  • Il launcher dispone di una grafica rinnovata in stile flat, più veloce e comodo da utilizzare
  • Le notifiche vengono visualizzate su una larga barra nera posizionata in alto
  • La lock screen presenta un nuovo collegamento alle notifiche
  • Novità per quanto riguarda le chiamate
  • Possibilità di identificare una chiamata anonima se il numero è presente nei server
  • Introdotte numerose “nuove” applicazioni
  • Migliorato lo stile grafico delle applicazioni
  • Nuovi temi e aspetti rinnovati per tutta l’interfaccia (Circa 5000 temi)

Il changelog che vi abbiamo appena riportato riguarda la versione base della MIUI 6, scopriamo insieme quali sono le novità e migliorie introdotte con la versione attualmente disponibile:

Changelog per la versione attuale:

  • Ridotto il consumo della batteria in Wifi scollegato
  • Fixato il riavvio del sistema
  • Fixati i problemi con il Wifi
  • Fixato il surriscaldamento del dispositivo
  • Fixato il bug che causava la disconnessione del dispositivo a schermo spento
  • Aggiunto un nuovo gesto per lo sblocco
  • Risolto il bug che impediva di bloccare lo schermo
  • Aggiunto album Persone per ordinare le foto con le facce
  • Ottimizzata la disposizione degli album
  • Ottimizzata l’interfaccia dell’elenco degli album
  • Fixata l’opzione “Deseleziona tutto”
  • Fixata l’animazione della pioggia nel meteo
  • Fixato l’uso eccessivo della RAM nella condivisione del meteo
  • Fixato il bug della casella di testo spuntata più volte dopo l’immissione della password Wifi non corretta
  • Eliminato il tasto per la rimozione rapida di un promemoria dalle notifiche
  • Aggiunto il pulsante Impostazioni sulla pagina delle notifiche nella schermata di blocco
  • Supporto per la visualizzazione delle autorizzazioni di rete
  • Fixate le impostazioni DNS dopo aver effettuato il test di rete

Materiale

Procedimento

  1. Recatevi nelle impostazioni > info
  2. sul telefono e tappate diverse volte su Numero Build fino a far comparire Opzioni sviluppatore
  3. Recatevi in opzioni sviluppatore e abilitate la modalità DEBUG
  4. Collegate lo smartphone al PC via USB e passare da RICARICA USB a STORAGE
  5. Copiate nella ROOT dello smartphone il firmware scaricato in precedenza
  6. Copiate la recovery in Android-Platforms di SDK
  7. Spegnete il dispositivo
  8. Accendete lo smartphone mantenendo premuto POWER + VOLUME GIU
  9. Dal PC recatevi in Android Platform, mantenete premuto Shift sulla tastiera e cliccate con il destro del mouse, scegliete APRI TERMINALE QUI
  10. Digitate nel prompt dei comandi (CMD) di Windows il seguente comandi per sbloccare il bootloader FASTBOOT OEM UNLOCK
  11. Dallo smartphone recatevi su YES spostandovi con i tasti del volume e confermando con il power
  12. Attendete lo sblocco del bootloader, dopo la fine della procedura digitate il comando fastboot flash recovery nomerecovery.img (dove per nome si intende il nome della recovery scaricata e copiata in android-platform)
  13. A fine procedura potete bloccare nuovamente il bootloader digitanto fastboot oem lock
  14. Riavviate il dispositivo in modalità RECOVERY selezionandola dalla schermata
  15. Recatevi su install zip e selezionate il firmware, date conferma e attendete
  16. A fine flash effettuate i vari wipe e riavviate il dispositivo

Autore Shinobi SEO WEB
Shinobi SEO WEB

Appassionato di Videogiochi, Tecnologia e Intrattenimento. Ritiene che il sapere appartenga a tutti e debba essere condiviso liberamente.  Seguimi su Facebook, Twitter, LudomediaInstagram

Nessun commento

Lascia un commento