LG Nexus 5: Rimuovere la pubblicità con AdAway

nexus-5-android-4.4.4-otaRimuovere le pubblicità dai giochi cosi come dalle app è un’azione scorretta nei confronti degli sviluppatori che decidono di offrire gratuitamente le proprie creazioni agli utenti, appoggiandosi sulle pubblicità per i propri ricavi, ma quando le pubblicità diventano molte, invasive e gli sviluppatori esagerano, giunge il momento di ricorrere a soluzioni come AdAway.

AdAway: Rimuovere le pubblicità su Android

Prima di continuare vogliamo premettervi che per utilizzare AdAway è necessario avere i permessi di ROOT sul proprio Nexus 5 e che essendo stato testato solo sullo smartphone di LG non ne assicuriamo il funzionamento su tutti gli altri dispositivi.

ATTENZIONE: Vogliamo informarvi che non è necessario installare una custom recovery per installare ed utilizzare AdAway.

Una volta abilitati i permessi di ROOT vi basterà seguire questi passaggi per salutare le pubblicità presenti in giochi e applicazioni:

  1. Scaricate e Installate l’Apk di AdAway tramite questo link
  2. Avviate l’applicazione una volta installata e accettate la richiesta
  3. Tappate sul primo bottone per scaricare i file necessari al blocco
  4. Al termine del processo riavviate il dispositivo tappando su YES
  5. Al riavvio avviate nuovamente AdAway e assicuratevi che sia tutto OK

Ora quando lancerete un gioco non usciranno più quelle odiose pubblicità invasive. Potreste imbattervi in una sola pubblicità ma dopo che AdAware si sarà messo in azione non vedrete comparire più nulla. Addio ai banner che coprivano la schermata, ai popup invasivi nella barra delle notifiche e alle odiose schermate pubblicitarie dopo un certo numero di tentativi nei vari titoli.

Purtroppo non è possibile decidere in quali app rendere attivo AdAware, una volta abilitato funzionerà in tutte le applicazioni e i giochi presenti sul Play Store. Se ritenete eccessivamente invasivi gli spot pubblicitari nei giochi allora questa è la soluzione!

LG Nexus 5: Guida al ROOT

  1. Scaricate il Nexus Root Toolkit da QUI
  2. Avviate il Tool e specificate il modello del vostro smartphone e la versione del sistema
  3. Abilitate la voce DEBUG USB nello smartphone dal menu sviluppatore (per far comparire il menu tappate 7 volte su Numero Build che trovate su Info telefono)
  4. Collegate il dispositivo al PC con un cavetto USB
  5. Cliccate su Root all’interno del programma e attendete la fine della procedura
  6. Per bloccare il bootloader seguite la stessa procedura di prima ma questa volta digitando fastboot oem lock

 

Compra-su-Amazon_big

Post precedente

Wind: Le nuove offerte e promozioni attivabili da oggi

Next Post
ZTE Nubia Z9

ZTE Nubia Z9 e Z9 Max il 26 Marzo 2015 verranno presentati?

Articoli correlati