ROM AOKP aggiornate: Novità, Download e Installazione

aokp-logo-large1

Il team AOKP ha rilasciato in data odierna nuove nightly basata su KIT KAT, le quali introducono migliorie e novità interessanti. Scopriamo insieme di cosa si tratta.

Changelog

 

  • Possibilità di cambiare l’immagine di sfondo nella lockscreen
  • Aggiunte le impostazioni veloci per la cattura degli screenshot e delle registrazioni
  • Aggiunta la possibilità di personalizzare il Menu di Accensione
  • Aggiunta la possibilità di rimuovere o visualizzare le notifiche del volume troppo alto quando si utilizzano le cuffie

Download ROM per dispositivi compatibili e Google Apps

Guida all’installazione

  • Scaricate per prima cosa il firmware;
  • Collegate il vostro dispositivo supportato al PC con un cavo USB o via Wifi;
  • Copiate nella ROOT del dispositivo, il firmware e le google apps scaricate in precedenza;
  • Scollegate il dispositivo dal PC e spegnetelo;
  • Accendete il dispositivo in modalità Recovery (la procedura può variare in base al modello);
  • Tappate la voce Install zip from sd card e successivamente choose zip from sd card (le voci in questione possono variare in base alla recovery che utilizzate);
  • Selezionate il firmware scaricato in precedenza e attendete la fine del processo dopo la sua conferma;
  • Dalla recovery eseguite i 3 wipe disponibili;
  • Riavviate il dispositivo.

Le ROM AOSP, sono ROM basate sul codice Android Open Source Project, ossia quello che Google rende disponibile per tutti. Non possono essere personalizzate, per cui utilizzano l’interfaccia stock di Android. Le ROM AOSP,  permettono comunque di aggiungere funzioni supplementari e miglioramenti vari. Un esempio di questa tipologia di ROM, la troviamo nelle Cyanongemod.

Le ROM AOKP, sono ROM realizzate dal Team Kang, basate sempre sul codice Android ma in qualche modo trafugate. Cosa significa? Semplice che la sigla AOKP sta per Android Open Kang Project, dove il termine Kang, è inteso proprio come copiato, rubato, clonato o come volete definirlo.

Dispositivi supportati

  • Nexus 5
  • Nexus 4
  • Nexus 10
  • Nexus 7 (2013)
  • Galaxy Nexus
  • Galaxy S 3 (Verizon, ATT, T-Mo, USC)
  • Galaxy S 4 (Verizon, Sprint, T-Mo, USC)
  • Galaxy Note 2 (ATT, T-Mo, LTE-Intl.)
  • HTC One (ATT, Sprint, Verizon, T-Mo, Intl.)
  • Xperia Z, ZL
  • Xperia T
  • Xperia V

 

Post precedente

Nuova OUYA in arrivo: Video Trailer, Immagini e Dettagli

Next Post

Guida all’installazione di Android 4.4.2 CyanogenMod 11 sul Samsung Galaxy S2

Articoli correlati