Sony Xperia Z : Guida allo sblocco del bootloader

xperia Z

 

Oggi, vogliamo condividere con voi, un tutorial su come sbloccare il bootloader del Sony Xperia Z. Prima di continuare vogliamo farvi la premessa che non ci assumiamo nessuna responsabilità in caso di danni, la procedura è a vostro rischio e pericolo.


Requisiti:

  • Batteria con una carica di almeno il 60%
  • Fastboot
  • Debug USB attivo sul dispositivo
  • Driver per riconoscimento USB
  • Il codice IMEI (lo potete ottenere digitando * # 06 # sul telefono)

Prima di procedere, bisogna vedere se il vostro dispositivo supporta lo sblocco del bootloader. Per fare questo sul tastierino numerico, digitate  : *#*#7378423#*#* selezionare Service Info -> Configuration -> Rotting Status. Se alla voce Bootloader unlock allowed trovate Yes allora potete continuare con la procedura.

Procedimento

  1. Visitare il sito per lo sblocco del bootloader, cliccando qui
  2. Cliccare su Start unlocking the boot loader
  3. Cliccare su Continue
  4. Cliccare su Yes, I’m Sure
  5. Spuntare le caselline  I accept
  6. Inserire nome, email e imei del dispositivo (ATTENZIONE : Inserite un email vera)
  7. Spegnere il dispositivo
  8. Accendere il dispositivo in modalità fastboot mentre collegate il cavo USB al PC
  9. Installate i driver
  10. Aprite il prompt dei comandi di MSDOS come amministratore
  11. Digitare  fastboot -i 0x0fce getvar version (Se ottenete 03, il dispositivo è collegato correttamente)
  12. Digitare  fastboot.exe -i 0x0fce oem unlock 0xKEY (dove al posto di KEY dovete inserire il codice ricevuto via email) 

Se la procedura è andata a buon fine, avrete un Sony Xperia Z con bootloader sbloccato. Se riscontrate problemi durante la creazione del codice sul sito, vi basterà eliminare l’ultima cifra dell’IMEI, in quanto il sito richiede solo 14 caratteri. Sbloccare il bootloader è essenziale per installare ROM, Recovery e qualsiasi altra modifica sul vostro smartphone. E come dico sempre io, avere uno smartphone Android bloccato è come ritrovarsi un iphone senza jailbreak.

Se come me, siete smanettoni, allora non vi resta che seguire la guida.

Post precedente

One Touch Snap : Il nuovo smartphone quad core di Alcatel

Next Post

Ubuntu Touch: release Nexus sempre più efficienti

Articoli correlati