Samsung Galaxy Tab 2 7.0: Guida all’installazione di Android 4.1.2

galaxy tab

 

Poche ore fa, Samsung, ha ufficialmente rilasciato un nuovo firmware per il Galaxy Tab 2.7.0, portando la versione di Android alla 4.1.2 Jelly Bean.

L’aggiornamento può essere installato via Kies o OTA ed ha un peso di circa 740 megabyte. Prima di lasciarvi al tutorial, vogliamo condividere con voi alcune informazioni su di esso.

  • Versione di android: 4.1.2 (Jelly Bean)
  • PDA: P3110XXDMA2
  • CSC: P3110CRGDMB1
  • MODEM: N/A
  • Regione: Croazia
  • brand:No-brand
  • Build Date: 26 Febbraio
  • Download: QUI

 

Installazione:

  1. Estrarre l’aggiornamento
  2. Installare ed Avviare Odin
  3. Accendere il tablet in modalità Download
  4. Collegare il tablet al PC con un cavo USB
  5. Attendere che Odin rilevi il dispositivo
  6. Cliccare su PDA
  7. Selezionare il firmware precedentemente estratto
  8. Assicurarsi che la voce ri-partizione non sia selezionata
  9. Cliccare su Start e attendere la fine del processo

Se riscontrate problemi, in seguito all’installazione del firmware, tra cui il loop continuo del boot, allora entrate in recovery, effettuate i vari wipe disponibili e riavviate il terminale. Se non volete seguire la guida e quindi installare il firmware via Odin, non vi resta che attendere la notifica sul vostro tablet da parte di Samsung ITALIA.

Avete eseguito l’aggiornamento? Come vi trovate? Notate delle migliorie o novità? A voi i commenti e considerazioni personali.

Changelog del firmware :

  • Migliorata la fluidità e stabilità del sistema
  • Introdotta la possibilità di utilizzare la multi view nel multi tasking, come sul Note II
  • Introdotta la possibilità di disabilitare la funzione multi view
  • Introdotto il Page Buddy
  • Possibilità di personalizzare il pannello delle notifiche
  • Nuovi tool nel pannello delle notifiche
  • Possibilità di ruotare lo smartphone automaticamente in base all’angolo di visuale degli occhi
  • Introdotto l’inserimento continuo nella tastiera, come accade con Swipe in Android 4.2
  • Introdotti servizi Cloud di Samsung
  • Introdotte le funzioni Direct Call, Smart Stay e Pop-up Play
  • Nuovi widget (gli stessi presenti sul Galaxy S3)
  • 2 nuove modalità per la homescreen
  • Nuova barra per le notifiche
  • Introduzione del servizio Google Now

 

 

Post precedente

Firefox OS: molto più di un browser mobile

Next Post

A caccia di anatre zombie con Zombie Duck Hunt

Articoli correlati