Guida al root dello smartphone Optimus 4X HD di casa LG

Ebbene si, anche sullo smartphone Optimus 4X di casa LG, è possibile abilitare i permessi di root, come? Presto detto! Oggi vogliamo condividere con voi la guida con i link per il download dei file di cui avete bisogno con la premessa che non ci assumiamo nessuna responsabilità in caso di danni.

  1. Scaricare il file LG USB Driver
  2. Estrarre i file sul PC
  3. Scaricare il ROOT Kit
  4. Estrarre il root Kit
  5. Copiare il root kit in “C:\o4xr”
  6. Scaricare e copiare il file “IS11LG_SystemBackupTest.signed.apk” nello smartphone
  7. Dallo smartphone andare in “Impostazioni>Sicurezza” e assicurarsi che sia attiva al voce dispositivi sconosciuti
  8. Abilitare la modalità di DEBUG dal menu “Impostazioni>Sviluppo”
  9. Installare il file APK copiato in precedenza
  10. Aprire l’app AsystemBackupTest appena installata
  11. Riavviare il dispositivo mantenendo premuto il tasto Power e scegliere Power off e riavviare
  12. Se lo smartphone impiega tempo nel caricamento è normale!
  13. Collegare lo smartphone al PC via USB
  14. Aprire il prompt dei comandi come amministratore
  15. Digitare “cd C:\o4xr” e premere Invio
  16. Digitare root e premere Invio
  17. Attendere la fine della procedura e il riavvio dello smartphone
  18. Dallo smartphone aprire il Play Store e cercare un app chiamata SuperSU
  19. Aggiornare SuperSU e aprirlo
  20. Premere Ok per aggiornarla ulteriormente
  21. Congratulazione ora avete il root! Potete rimuovere SystemBackupTest e disabilitare la modalità DEBUG e app sconosciute
In caso dopo il root, il vostro dispositivo si presenta molto più lento di prima, seguite la seguente procedura :
  1. Abilitare la modalità di DEBUG dal menu “Impostazioni>Sviluppo”
  2. Collegare lo smartphone al PC via USB
  3. Aprire il prompt dei comandi e digitare cd C:\o4xr
  4. Digitare adb shell rm /data/local.prop e premere Invio
  5. Digitare adb reboot e premere Invio
Questo era il metodo di waz753, di seguito vi riportiamo il metodo di atipon  :
  1. Installare i driver scaricandoli da USB Driver
  2. Scaricare il file HTC One X root-kit ed estrarlo in  C:\onxr
  3. Abilitare la modalità DEBUG USB dallo smartphone
  4. Installare ed avviare IS11LG_SystemBackupTest.signed.apk
  5. Riavviare lo smartphone
  6. Collegare lo samrtphone al PC
  7. Digitare dal prompt dei comandi cd c:\onxr -> root
  8. Attendere la fine del processo

 

Autore Shinobi SEO WEB
Shinobi SEO WEB

Appassionato di Videogiochi, Tecnologia e Intrattenimento. Ritiene che il sapere appartenga a tutti e debba essere condiviso liberamente.  Seguimi su Facebook, Twitter, LudomediaInstagram

Nessun commento

Lascia un commento