Google Pixel 6: Specifiche tecniche, prezzo e uscita

Google Pixel 6 è in produzione, nel corso dell’anno Google lo lancerà sul mercato, ma quali sono le specifiche tecniche? quando uscirà e quanto costerà? Cerchiamo di fare chiarezza quest’oggi premettendovi che non sono ancora state divulgate informazioni ufficiali, per tanto non si conosce il design del dispositivo.

Google Pixel 6: Le specifiche tecniche

Il Google Pixel 6 sarà uno smartphone di fascia Premium, quindi non si parla di un Top di gamma, seppure il costo sia comunque elevato. Partendo dal Display lo smartphone dovrebbe montare un 6 pollici con tecnologia OLED, fattore forma allungato e risoluzione Full HD con frequenza di aggiornamento a 90 Hz.

Il dispositivo potrebbe essere alimentato da un processore Qualcomm Serie 7, un chipset di fascia medio-alta, accompagnato da 8GB di RAM e 128 GB di memoria interna. Sul fronte fotografico si vocifera che il nuovo Google Pixel 6 potrebbe montare ben 3 sensori posteriori, un principale con l’aggiunta di un grandangolare e uno per lo zoom.

Per quanto riguarda invece la connettività lo smartphone dovrebbe supportare i 2G, 3G, 4G, 5G, USB-C 3.1, Wi-Fi 802.11 ac, Bluetooth 5, NFC, GPS, A-GPS, GLONASS, Galileo, QZSS, BeiDou, con l’aggiunta del lettore per le impronte digitali integrato nel Display. Il tutto alimentato da una batteria da 4.000 mAh con ricarica wireless e veloce.

Come anticipato al momento non vi sono render del nuovo dispositivo, dunque non si conosce il Design, ma non dovrebbe distanziarsi troppo da quello del precedente modello, con forme tondeggianti, morbide e minimali, che contraddistinguono la serie Pixel da qualche anno a questa parte. Tra le possibili modifiche viene menzionato il lettore delle impronte nel display e un modulo fotografico maggiore.

Naturalmente il Google PIxel 6 monterà il sistema operativo Android 12. Il lancio come anticipato dovrebbe avvenire tra l’estate e l’autunno ad un costo di 6/800 euro circa.

Post precedente

Migliori Smartwatch – Guida all’acquisto

Next Post

WhatsApp: Attenti alla nuova truffa del codice

Articoli correlati