ASUS ROG Phone 5: Bello, potente ma molto fragile

Poco tempo fa ASUS ha annunciato l’arrivo sul mercato di un nuovo smartphone da Gaming della famiglia ROG, ci stiamo naturalmente riferendo all’ASUS ROG Phone 5, uno smartphone potente, bello da vedere ma purtroppo molto fragile.

Ecco perchè l’ASUS ROG Phone 5 non è resistente

Il nuovo smartphone di ASUS pare non abbia superato i test di piegatura effettuati da JerryRigEverything, spezzandosi a metà piuttosto facilmente, rompendosi sia in Display che nel guscio posteriore.

A quanto pare il motivo che porterebbe lo smartphone a rompersi facilmente è la struttura interna non adeguata. Il dispositivo presenta 2 batterie, collocate in due metà differenti, tra le due non sono purtroppo presenti dei rinforzi longitudinali.

Tale mancanza porterebbe lo smartphone a piegharsi sedendocisi sopra accidentalmente. Pare che non sia l’unico difetto, anche la camera di raffreddamento nonostante sia piuttosto grande non è sufficiente.

Lo smartphone monta un Display da 6,78 pollici AMOLED con risoluzione 1080 x 2448 pixel, alimentato da un processore Snapdragon 888 Qualcomm, 16/18 GB di RAM e 128 GB/ 256 GB di memoria interna e GPU Adreno 660. Tripla fotocamera posteriore da 64+13+5 megapixel con fotocamera anteriore da 24 megapixel. Concludiamo con il sistema operativo Android 11 ROG e batteria da 6.000 mAh.

Uno smartphone da Gaming di tutto rispetto, con specifiche tecniche di fascia alta, venduto ad un costo di 1299€ per la configurazione più esigente. Qualora dediciate di acquistarlo, tenete bene a mente la sua fragilità.

A seguire potete dare uno sguardo ai test effettuati da JerryRigEverything:

Post precedente

WhatsApp Web: Arriva una funzionalità gradita

Next Post

Resident Evil Village su Google Stadia regala R7, Chromecast Ultra e un Controller

Articoli correlati