Redmi K30 e K30 5G annunciati ufficialmente

Xiaomi annuncia ufficialmente l’arrivo sul mercato dei Redmi K30 e K30 5G, a seguire vi riportiamo le specifiche tecniche dei due smartphone.

Redmi K30: la scheda tecnica

Lo smartphone monta un Display LCD FullHD+ da 6,67 pollici con risoluzione 1080 x 2400 pixel e supporto HDR10, protetto dalla tecnologia Gorilla Glass 5.

Alimentato da un processore Mobile Qualcomm Snapdragon 765G con CPU Octa Core a 2,4 Ghz e GPU Adreno 620, affiancati da 6/8 GB di RAM LPDDR4X e 64/128/256 GB di memoria interna UFS 2.0 (espandibile via microSD fino a 512 GB).

Sul fronte connettività troviamo WiFi 802.11 ac dual band, Bluetooth 5.0, GPS a doppia frequenza, GLONASS, Beidou, NFC, connettore USB Type-C e presa da 3,5 mm con batteria da 4.500 mAh.

Proseguiamo con una fotocamera anteriore da 20 megapixel affiancata da un secondo sensore da 2 megapixel per la misurazione della profondità di campo. Quadrupla fotocamera posteriore con sensore Sony IMX686 da 64 megapixel con apertura f/1.89 + 8 megapixel con apertura f/2.2 + 2 megapixel per la profondità e 5 megapixel.

Concludiamo con il sistema operativo Android 10 con MIUI 11 e lettore per le impronte digitali sul frame laterale. Il modello 5G monta invece un processore Mobile Qualcomm Snapdragon 730G con CPU Octa Core 2,2 Ghz e GPU Adreno 618.

Fotocamera posteriore da 2 megapixel invece che da 5 megapixel mentre per il resto le specifiche sono le stesse. Entrambi i modelli saranno acquistabili nelle colorazioni blu, rossa e viola, mentre il 5G anche in bianco. Il lancio del K30 è fissato per il1 2 Dicembre mentre il modello 5G uscirà a Gennaio 2020.

A seguire vi riportiamo i prezzi:

  • Redmi K30 6-64 GB = 203 euro
  • Redmi K30 6-128 GB = 216 euro
  • Redmi K30 8-128 GB = 242 euro
  • Redmi K30 8-256 GB = 280 euro
  • Redmi K30 5G 6-64 GB = 254 euro
  • Redmi K30 5G 6-128 GB = 292 euro
  • Redmi K30 5G 8-128 GB = 330 euro
  • Redmi K30 5G 8-256 GB = 369 euro
Autore Shinobi SEO WEB
Shinobi SEO WEB

Appassionato di Videogiochi, Tecnologia e Intrattenimento. Ritiene che il sapere appartenga a tutti e debba essere condiviso liberamente.  Seguimi su Facebook, Twitter, Ludomedia, InstagramTwitch, Youtube e Mixer  

Nessun commento

Lascia un commento