HomeSmartPhone & Tablet AndroidSmartphone esplode e uccide un’adolescente

Smartphone esplode e uccide un’adolescente

La notizia che vogliamo condividere con voi è tutt’altro che piacevole. Una giovane adolescente di 14 anni di nome Alua Zsetyzv Abzabelk è deceduta nel sonno a causa dell‘esplosione del suo smartphone, rimasto in carica e accanto a lei tutta la notte.  

Muore a causa dello smartphone

La studentessa di origini kazake aveva deciso di ascoltare la musica con lo smartphone, collegandolo alla presa di corrente. La giovane si è addormentata con lo smartphone in carica e nelle vicinanze, questi nel cuore della notte ha preso fuoco fino ad esplodere, uccidendo sul colpo la giovane.

A trovare il cadavere sono stati i genitori, i quali non vedendo la loro figlia a colazione si sono preoccupati,  precipitandosi in camera si sono trovati di fronte la tragedia. Non è chiaro quale sia lo smartphone e di conseguenza a quale azienda appartenga, ma sopratutto se è stato utilizzato un caricatore originale oppure no.

Attualmente la situazione è questa, durante la carica il surriscaldamento ha provocato l’esplosione della batteria che ha causato la morte della giovane ragazza, probabilmente il dispositivo si trovava in prossimità della testa.

Non è di certo la prima volta che uno smartphone uccide qualcuno mentre è in carica, che sia per un’esplosione della batteria, un corto o altro. 

Autore Shinobi SEO WEB
Shinobi SEO WEB

Appassionato di Videogiochi, Tecnologia e Intrattenimento. Ritiene che il sapere appartenga a tutti e debba essere condiviso liberamente.  Seguimi su Facebook, Twitter, Ludomedia, InstagramTwitch, Youtube e Mixer

Nessun commento

Lascia un commento