HomeSmartPhone & Tablet AndroidVivo annuncia gli smartphone Iqoo Pro e Iqoo Pro 5G

Vivo annuncia gli smartphone Iqoo Pro e Iqoo Pro 5G

Vivo annuncia ufficialmente l’arrivo sul mercato di 2 nuovi smartphone, si tratta dei Vivo Iqoo Pro e Iqoo Pro 5G, a seguire vi riportiamo la scheda tecnicha ed ovviamente i prezzi delle varie versioni.  

Vivo Iqoo Pro e Iqoo Pro 5G: La scheda tecnica

Lo smartphone monta un Display Super AMOLED da 6,41 pollici con risoluzione Full HD + di 1080 x 2340 pixel, alimentato da un processore ualcomm Snapdragon 855+ Octa 2.9 GHz con GPU Adreno 640.

12 GB di RAM e 128 GB di memoria interna che non può essere estesa via microSD. Sul fronte fotografico troviamo un sensore da 12 megapixel anteriore e 3 sensori posteriori da 48+13+2 megapixel.

Il tutto racchiuso in una scocca delle dimensioni di 158.8 x 75.7 x 9.3 mm, per un peso complessivo pari a 215 g con batteria da 4.500 mAh.

  • Display:6,41 pollici con notch e risoluzione Full HD + di 1080 x 2340 pixel Super AMOLED
  • Processore: Qualcomm Snapdragon 855+ Octa 2.9 GHz con GPU Adreno 640
  • Memorie: 12 GB di RAM e 128 GB interna (non espandibile)
  • Fotocamera anteriore: 12 megapixel
  • Tripla fotocamera posteriore: 48+13+2 megapixel
  • Sistema operativo: Android 9 con interfaccia Funtouch OS9
  • Batteria: 4.500 mAh non rimovibile
  • Dimensioni: 158.8 x 75.7 x 9.3 mm e Peso: 215 g

Non mancano all’appello il Face Unlock, l’NFC e il lettore per le impronte digitali presenti nel Display.  Iqoo Pro e Iqoo Pro 5G saranno disponibili in Cina a partire da 2 settembre, con la possibilità di prenotazione dal 29 agosto. 

A seguire i prezzi:

iQOO Pro 4G

  • 8GB RAM + 128GB: 410 euro
  • 12GB RAM +128GB: 445 euro

iQOO Pro 5G

  • 8GB RAM +128GB: 485 euro
  • 8GB RAM + 256GB: 510 euro
  • 12GB RAM + 128GB: 525 euro
Autore Shinobi SEO WEB
Shinobi SEO WEB

Appassionato di Videogiochi, Tecnologia e Intrattenimento. Ritiene che il sapere appartenga a tutti e debba essere condiviso liberamente.  Seguimi su Facebook, Twitter, Ludomedia, Instagram, Twitch, Youtube e Mixer

Nessun commento

Lascia un commento