HomeSmartPhone & Tablet AndroidSamsung Galaxy Note 10: No microSD, Jack Cuffie e supporto VR

Samsung Galaxy Note 10: No microSD, Jack Cuffie e supporto VR

Avete intenzione di cambiare il  vecchio smartphone con il Samsung Galaxy Note 10? Allora è bene sapere quali sono le limitazioni del nuovo terminale, prima di spendere una cifra considerevolmente alta. 

Samsung Galaxy Note 10: Le limitazioni dello smartphone

Se da un lato abbiamo novità interessanti come la possibilità di collegare lo smartphone al PC via cavo per usufruire del DEX senza basetta, la possibilità di scrivere con il pennino a schermo spento per poi tramutare la scritta in testo e lo zoom audio durante la registrazione video, dall’altra abbiamo alcune limitazioni che potrebbero farvi desistere dall’acquisto dello smartphone.

Il Samsung Galaxy Note 10 non supporta le microSD, o per lo meno il modello base, contrariamente al Plus che invece presenta lo slot espansione per la memoria. Se sul vecchio smartphone usavate le microSD, dovrete acquistare il Plus per continuare a farlo, in quanto il modello base è sprovvisto di lettore.

Altra limitazione riguarda la totale assenza del jack per le cuffie su entrambi i modelli, ciò significa che dovrete ricorrere alle cuffie bluetooth, auricolari bluetooth o utilizzare degli adattatori, infine il Note 10 in entrambe le versioni non supporta la realtà virtuale.

Se avete in casa un Gear VR o un Daydream, non potrete utilizzarli. I nuovi Galaxy Note sono incompatibili con la VR, per tanto poteste avere problemi anche con l’adattatore, inoltre le dimensioni del Plus sono maggiori rispetto i Galaxy S, a differenza invece del modello standard.

A quanto pare Samsung ha deciso di abbandonare la VR in mobilità, o forse realizzerà un’apposito visore in futuro, solo il tempo potrà dirlo.

Autore Shinobi SEO WEB
Shinobi SEO WEB

Appassionato di Videogiochi, Tecnologia e Intrattenimento. Ritiene che il sapere appartenga a tutti e debba essere condiviso liberamente.  Seguimi su Facebook, Twitter, Ludomedia, Instagram e Twitch

Nessun commento

Lascia un commento