HomeSmartPhone & Tablet AndroidGoogle brevetta il ritorno del Project Ara: Lo smartphone modulare

Google brevetta il ritorno del Project Ara: Lo smartphone modulare

Ricordate il Project Ara? Si trattava di uno smartphone modulare che Google brevettò diversi anni fa per poi accantonare il progetto. Quest’oggi la nota azienda torna in azione aggiornato il brevetto e depositandolo nuovamente in data 10 Gennaio 2019. 

Google svela il ritorno dello smartphone modulare

Correva l’anno 2013 quando Google brevettò lo smartphone modulare, progetto che purtroppo non vide mai la luce nei negozi, la cui idea fu accantonata nel 2016. A distanza di 3 anni circa torna con una nuova versione.

L’idea di base è quella di acquistare un kit iniziale economico poi aggiungere ad esso i moduli che si ritiene opportuni, aumentando il costo complessivo in base alle proprie esigenze. Con lo smartphone modulare è possibile aggiungere fotocamere, memorie e quanto altro, creando un dispositivo personale.

Un progetto interessante ma che non venne mai concretizzato per il pubblico. Il brevetto depositato di recente ha come base lo stesso principio ma elaborato in modo differente, adattandolo alla tecnologia dei giorni d’oggi.

L’utente si troverà ad acquistare uno scheletro per poi aggiungere ad esso i moduli che ritiene necessari, come una batteria più generosa, fotocamere di qualità superiore, una memoria più capiente e le varie connettività.

L’utente non dovrà smanettare (lasciateci sfuggire il termine) con una interfaccia grafica, non è richiesta alcuna programmazione o altro di competente, basterà agganciare i moduli e il gioco è fatto, o per lo meno questa è l’idea di Google, permettere all’utente di personalizzare al meglio il proprio dispositivo con la massima semplificazione possibile. 

In questo modo non sarà più necessario stare al passo con i tempi per l’acquisto di nuovi terminali, basterà sostituire i moduli una volta diventati obsoleti, con nuove versione degli stessi.  Interessante non trovate? Ci auguriamo che questa volta il brevetto diventi realtà!

Autore Shinobi SEO WEB
Shinobi SEO WEB

Appassionato di Videogiochi, Tecnologia e Intrattenimento. Ritiene che il sapere appartenga a tutti e debba essere condiviso liberamente.  Seguimi su Facebook, Twitter, Ludomedia, InstagramTwitch, Youtube e Mixer  

Nessun commento

Lascia un commento