HomeSmartPhone & Tablet AndroidInfinity Flex: Il primo smartphone flessibile di Samsung

Infinity Flex: Il primo smartphone flessibile di Samsung

In occasione della conferenza dedicata agli sviluppatori tenutasi al Moscone Center di San Francisco, Samsung ha ufficialmente svelato il suo primo smartphone dotato di display flessibile.  Nel corso dell’anno sono circolati sulla rete numerosi rumors e brevetti, quest’oggi possiamo finalmente svelarvi il nuovo dispositivo di Samsung

Infinity Flex: Lo smartphone flessibile di Samsung

Lo smartphone è equipaggiato con un Display Infinity Flex da 7,3 pollici, in grado di flettersi trasformando lo smartphone in tablet e viceversa. Le dimensioni contenute una volta piegato, permettono al dispositivo di entrare comodamente in una tasca. 

Infinity Flex dispone di una serie di connettori elettronici flessibili, un pannello flessibile, un pannello dedicato alla polarizzazione ed una tecnologia in grado di attenuare gli urti. Nonostante la sua flessibilità, Samsung garantisce la stessa resistenza dei Display attuali.

Il nuovo Display permetterà di utilizzare fino a 3 applicazioni simultaneamente, grazie alla tecnologia multi active window, garantendo allo stesso tempo la continuità dello schermo quando viene utilizzato in modalità estesa.

Google ha collaborato a stretto contatto con Samsung per ottimizzare Android per il dispositivo flessibile, rendendolo perfettamente compatibile con la nuova tipologia di prodotti, etichettati da Google come Foldables

Android verrà dunque proposto con due varanti per l’interfaccia, una per lo schermo esteso e l’altra per quello ridotto. Una soluzione decisamente più evoluta rispetto lo ZTE Axon M, non ci resta che attendere per ulteriori dettagli.

Di seguito vi riportiamo il video per vedere il nuovo dispositivo in azione:

 

Autore Giovanni Damiano
Giovanni Damiano

SEO WEB COPYWRITER: Tester, Recensore, Blogger ,Youtuber e Streamer, appassionato di Tecnologia e Intrattenimento Videoludico

Nessun commento

Lascia un commento