Meizu annuncia ufficialmente il C9

Meizu annuncia ufficialmente l’arrivo sul mercato del nuovo smartphone Android “C9”. A seguire vi riportiamo la scheda tecnica completa diffusa dall’azienda.

Meizu C9: La scheda tecnica ufficiale

Lo smartphone monta uno schermo da 5,45 pollici con risoluzione HD+ da 1440 x 720 pixel, alimentato da un processore Quad Core UNISOC SC9832E con architettura ARM Cortex A53 e frequenza operativa a 1.3 Ghz, GPU ARM MALI T820 MP1 e 2GB di RAM con 16 GB di memoria interna (espandibile via microSD fino a 128 GB).

Fotocamera posteriore da 13 megapixel con apertura F/2.2, autufocus e flash LED e fotocamera anteriore da 8 megapixel con apertura F/2.2 e Face Unlock, il tutto alimentato da una batteria da 3.100 mAh con connettività dual SIM 4G, Wi-Fi, Bluetooth 4.1, GPS/A-GPS/GLONASS, ingresso mini-jack, microUSB.

Non manca naturalmente all’appello il sistema operativo Android 8.1 Oreo con interfaccia proprietaria Flyme. 

  • Display: LCD IPS da 5.45 pollici con risoluzione HD+ (1440 x 720 pixel)
  • Processore: quad-core UNISOC SC9832E con architettura ARM Cortex-A53 e una frequenza di clock fino a 1.3 GHz
  • GPU: ARM Mali-T820 MP1
  • Memorie: 2 GB di RAM e 16 GB di memoria interna (Espandibile tramite microSD fino a 128 GB) 
  • Fotocamera posteriore:13 mega-pixel con apertura f/2.2, autofocus e Flash LED
  • Fotocamera anteriore: 8 mega-pixel con apertura f/2.2 e Face Unlock
  • Batteria3100 mAh
  • Connettività: dual SIM 4G, Wi-Fi, Bluetooth 4.1, GPS/A-GPS/GLONASS, ingresso mini-jack, microUSB
  • Sistema operativo:  Android 8.1 Oreo con interfaccia proprietaria Flyme
  • Dimensioni: 146.2 х 71.2 х 9.7  per un peso di 150 grammi

Lo smartphone sarà disponibile per ora in Indonesia al costo di circa 56 euro al cambio attuale, nelle colorazioni Black e Blue. 

Autore Shinobi SEO WEB
Shinobi SEO WEB

Appassionato di Videogiochi, Tecnologia e Intrattenimento. Ritiene che il sapere appartenga a tutti e debba essere condiviso liberamente.  Seguimi su Facebook, Twitter, Ludomedia, InstagramTwitch, Youtube e Mixer  

Nessun commento

Lascia un commento