Samsung brevetta un nuovo smartphone

Samsung ne pensa un’altra delle sue. Dopo lo smartphone curvo e pieghevole che arriverà sul mercato nel 2019 salvo imprevisti, è il turno di un dispositivo pensato per coloro che amano scattarsi dei selfie, brevettato lo scorso marzo ma svelato solo quest’oggi.  

Samsung brevetta il Selfie Phone

Il nuovo smartphone oltre ad essere dotato di un display flessibile, che richiama appunto il dispositivo attualmente in produzione, è in grado di piegarsi sul margine superiore, aderendo dunque alla perfezione con il pannello posteriore.

Come potete vedere dalle foto, la porzione di schermo piegata potrà essere utilizzata per sfruttare la fotocamera posteriore per dei selfie di alta qualità, senza la necessità di ricorrere a quella anteriore, il che ricorda molto lo ZTE AXON M, il quale monta un solo sensore.

Naturalmente non è la sola funzione per cui è stato pensato,tramite la porzione di schermo piegata è possibile accedere rapidamente a vari comandi oltre che alle notifiche, con la possibilità di sbloccare lo smartphone con uno swipe.  

Il display secondario collocato posteriormente può essere utilizzato per spostare le immagini da un display all’altro, utilizzandolo dunque come un secondo schermo. Che Samsung abbia intenzione di produrre uno smartphone con due schermi oramai è risaputo, sfruttando la possibilità di piegarlo sarà possibile utilizzare il dispositivo in molteplici modi. 

Essendo un brevetto il risultato finale potrebbe variare, nell’attesa di conoscere nuovi dettagli vi riportiamo di seguito alcune immagini:

Autore Shinobi SEO WEB
Shinobi SEO WEB

Appassionato di Videogiochi, Tecnologia e Intrattenimento. Ritiene che il sapere appartenga a tutti e debba essere condiviso liberamente.  Seguimi su Facebook, Twitter, LudomediaInstagram

Nessun commento

Lascia un commento