Xiaomi ufficializza il Mi 6X

A distanza di una settimana dalle specifiche tecniche trapelate in rete, arriva la conferma ufficiale da parte di Xiaomi, dell’arrivo sul mercato del nuovo Mi 6X. Scopriamo insieme tutto quello che c’è da sapere.

Xiaomi Mi 6X: Le specifiche tecniche ufficiali

Lo smartphone è equipaggiato con uno schermo Full HD da 5,99 pollici con fattore forma 18:9 LCD e vetro protettivo 2,5D. Alimentato da un processore Snapdragon 660 Qualcomm con 4 o 6 GB di RAM LPDDR4X e 64 o 128 GB di memoria interna eMMC 5.1.  

Sul fronte multimediale troviamo una doppia fotocamera posteriore con sensore Sony IMX486 da 12 megapixel e apertura focale f/1.75 e sensore Sony IMX376 da 20 megapixel con apertura focale f/1.75. Fotocamera anteriore singola da 20 megapixel con Flash Led e sensore Sony IMX376. 

Per quanto riguarda la connettività troviamo il 4G/LTE, Wifi, Bluetooth, GPS, GLONAS e Dual SIM con lettore per le impronte digitali collocato posteriormente. Il tutto viene alimentato da una batteria da 3.010 mAh con supporto ricarica rapida 3.0 e connettore USB Type-C.  

Ricapitolando:

  • Display: 5,99 pollici FULL HD LCD da 18:9
  • Processore: Snapdragon 660 Qualcomm
  • RAM: 4/6 GB LPDDR4X
  • Memoria Interna: 64/128 GB 
  • Fotocamera anteriore: Sony IMX376 20 megapixel
  • Doppia Fotocamera posteriore: Sony IMX486 da 12 megapixel + Sony IMX376 da 20 megapixel 
  • Batteria: 3.010 mAh con ricarica rapida 3.0
  • Connettività:  4G/LTE, Wifi, Bluetooth, GPS, GLONAS e Dual SIM e lettore per le impronte digitali

Lo Xiaomi Mi 6X è atteso sul mercato a partire dal 27 Aprile nelle colorazioni Cherry Powder, Red Flame, Sand Gold, Glacier Blue e Black Stone al costo di 208 euro per la versione 4GB di RAM e 64 GB di memoria interna e 260 euro per la variante 6GB di RAM e 128 GB di memoria interna.  

Autore Shinobi SEO WEB
Shinobi SEO WEB

Appassionato di Videogiochi, Tecnologia e Intrattenimento. Ritiene che il sapere appartenga a tutti e debba essere condiviso liberamente.  Seguimi su Facebook, Twitter, LudomediaInstagram

Nessun commento

Lascia un commento