Nokia 6: La nostra Recensione

Dopo i Nokia 2, Nokia 5 e Nokia 8, quest’oggi vogliamo parlarvi del Nokia 6, su gentile concessione di Axicom, abbiamo avuto modo di testarlo per una settimana abbondante, a seguire le nostre impressioni.

Nokia 6 Recensione

Prima di tutto partiamo dal contenuto della confezione, dove al suo interno troverete:

  • Manuali di istruzioni e Garanzia
  • Cuffiette con attacco jack
  • L’alimentatore con cavetto USB per la carica
  • Il Nokia 6

La confezione si presenta come sempre con il medesimo design degli altri smartphone Nokia sul mercato, e che abbiamo avuto modo di Recensire per voi,  semplice, di impatto e facilmente apribile tramite la parte inferiore, offrendoci la possibilità di accedere allo smartphone dopo una rapida estrazione.

Lo smartphone si presenta decisamente più elegante, resistente e moderno rispetto gli altri dispositivi della medesima famiglia, di cui vi abbiamo parlato in passato, con una scocca realizzata in alluminio, la quale abbandona lo stile tondeggiante e plasticoso dei precedenti Nokia, optando per un dispositivo più ergonomico e maneggevole, a discapito del peso lievemente incrementato.

Nella parte superiore abbiamo l’attacco jack e in quella inferiore il micro USB, mentre su ambedue i lati troviamo i classici tasti per la regolazione del volume o accensione e spegnimento del dispositivo.

Fotocamera singola sia anteriore che posteriore da 8 e 16 megapixel con Dual Tone Flash ed apertura da F/2. Alimentato da un processore Qualcomm Snapdragon 430 con 3 GB di RAM LPDDR 3 e 32 GB di memoria interna (Espandibile tramite microSD fino a 128 GB).

Schermo da 5,5 pollici IPS LCD FULL HD con protezione Gorilla Glass, il tutto gestito dal sistema operativo Android Nougat con supporto Oreo (aggiornamento disponibile alla prima accensione). Sul fronte connettività troviamo l’NFC, Wifi 802.11 a/b/g/n, Bluetooth 4.1, GPS, GLONASS e cosi via dicendo (per maggiori dettagli vi invitiamo a consultare le specifiche tecniche a fine articolo).

Non poteva di certo mancare il supporto Dolby Atmos per il comparto Audio, il quale conferisce al dispositivo un suono di tutto rispetto durante la riproduzione dei contenuti multimediali (giochi, video, musica ecc). 

Ottima la fluidità, la quale si presenta all’altezza di Oreo, con rapidi spostamenti tra i menù e la massima esperienza di gioco possibile. Abbiamo avuto modo di aprire molteplici applicazioni simultaneamente per stressarne le prestazioni, ritrovandoci un dispositivo mai soggetto a bruschi rallentamenti.

Soddisfacente anche la fotocamera, in grado di restituire degli ottimi scatti sia in condizione di buona luminosità che nelle fasi notturne. 

Gli unici inconvenienti che abbiamo riscontrato, risiedono nel cambio di SIM, il quale ci ha costretto più volte a reinserire la scheda nello slot a terminale spento, per poterla rendere accessibile e funzionante una volta acceso e il falso decesso del terminale.

Nel corso delle nostre prove, ci è capitato una volta di accendere il terminale senza successo, tentando e ritentando più volte, fino a quando lo smartphone ha ceduto alla nostra insistenza, avviandosi regolarmente. 

Utilizzando il dispositivo più volte nel corso della giornata tra giochi e messaggistica, con una sola carica abbiamo raggiunto la fine della giornata con un 30% rimanente.  Il Nokia 6 a differenza degli altri modelli recensiti, non dispone di una batteria estraibile, inoltre la micro SIM cosi come la micro SD vanno inserite tramite uno sportellino estraibile con ago.

Il Nokia 6 vale i soldi richiesti per il suo acquisto? La risposta è decisamente SI, in quanto oltre ad essere accessibile in termini economici, si dimostra uno dei migliori smartphone di fascia medio-bassa presente sul mercato, dall’ottima fluidità e stabilità al comparto audio di tutto rispetto, con una fotocamera posteriore che non ha nulla da invidiare ai tanti terminali presenti sul mercato.

La soluzione ideale per coloro che sono alla ricerca di un terminale economico ma non sono disposti a scendere a compromessi per averlo.

Concludiamo con le specifiche tecniche complete del suddetto terminale:

  • Reti: GSM: 850/900/1800/1900 WCDMA: Band 1, 2, 5, 8 LTE: Band 2, 3, 4, 7, 12/17, 28, 38
  • Velocità: LTE Cat. 4, 150Mbps DL/50Mbps UL
  • Disponibile nelle varianti mono SIM e dual SIM
  • OS: Android Nougat
  • Chipset: Qualcomm® Snapdragon™ 430 mobile platform
  • RAM: 3 GB LPPDDR 3 (Limited Edition Arte Black RAM: 4GB)
  • Storage: 32 GB memoria interna con MicroSD (supporta fino a 128 GB)
  • (Limited Edition Arte Black: 64 GB memoria interna con MicroSD (supporta fino a 128 GB)
  • Formato: Monoblocco touch con tasti capacitivi
  • Display: 5,5” IPS LCD Full HD (1920 x 1080, 16:9), Corning® Gorilla® Glass scolpito, 403 ppi pixel density, sunlight readability, 450 nit, laminato
  • Fotocamera: Primaria: 16MP PDAF, 1.0um, f/2, dual tone flash; Fotocamera frontale: 8MP AF, 1.12um, f/2, FOV 84˚ 8MP AF, 1,12um, f/2, flash
  • Connettività e sensori: Micro USB (USB 2.0), OTG, 3,5mm ADJ Ambient light sensor, sensore di prossimità, Accelerometro, E-compass, Giroscopio, Fingerprint Sensor, NFC, Wi-Fi 802.11 a/b/g/n, BT 4.1, ANT+, GPS/AGPS+GLONASS+BDS, FM/RDS.
  • Batteria: Integrated 3000 mAh battery
  • Audio: Dual Speaker con Smart Amplifier (TFA9891) con Dolby Atmos®
  • Dimensioni: 154 x 75,8 x 7,85 mm (camera bump: 8,4mm)

 

Autore Shinobi SEO WEB
Shinobi SEO WEB

Appassionato di Videogiochi, Tecnologia e Intrattenimento. Ritiene che il sapere appartenga a tutti e debba essere condiviso liberamente.  Seguimi su Facebook, Twitter, LudomediaInstagram

Nessun commento

Lascia un commento