Meizu M6s: ecco come ripristinarlo grazie a due ottimi ed efficaci metodi

La guida odierna la dedicheremo al tanto discusso Meizu M6s, dispositivo che fin dal proprio debutto grazie ad un design originale e delle ottime caratteristiche tecniche è riuscito a conquistare il cuore di numerosi consumatori. Nello specifico, come da titolo, vedremo come resettare il Meizu M6s seguendo un procedimento semplicissimo alla portata anche dei meno esperti di tecnologia.

Meizu M6s

Come fare hard reset Meizu M6s: ecco tutti i passaggi da seguire alle lettera

Resettare il proprio smartphone può tornare utile quando dopo diverse settimane di utilizzo iniziano a manifestarsi i primi blocchi o rallentamenti di sistema che vi rendono la vita complicata nell’utilizzo quotidiano del telefono. Prima di ripristinare il Meizu M6s riportandolo come nuovo, vi consigliamo vivamente di effettuare un bel backup dei dati perché durante la procedura di reset tutto verrà cancellato.

Detto questo, esistono due efficaci metodi per riportare alle condizioni di fabbrica lo smartphone di Meizu. Il primo consiste direttamente nel fare affidamento al menu’ delle impostazioni e il secondo tramite l’uso della recovery e dei tasti fisici.

Hard Reset Meizu M6s dalle impostazioni

  • Prima di tutto accendete il vostro smartphone Meizu, tutto molto semplice;
  • Ora direttamente dalla Home cercate e tappate l’icona impostazioni;
  • Tappate a questo punto sulla voce altri account – google prima e poi sul vostro account;
  • Premete il pulsante menu’ – 3 pallini in alto a destra – e optate per la dicitura rimuovi account;
  • Virate la vostra attenzione alla dicitura Archiviazione e backup e dunque ripristino di fabbrica;
  • Poi successivamente selezionate formatta memoria interna;
  • Per dare conferma della vostra scelta selezionate la seguente voce: avvio ripristino;
  • Ora lo smartphone inizierà finalmente la procedura di ripristino.

Hard Reset Meizu M6s dalla recovery

  • Spegnete il vostro telefono;
  • Ora in contemporanea premete i pulsanti Volume Su + tasto di alimentazione per una manciata di secondi;
  • Arrivati fino a qui appena vedete comparire a display il logo della casa produttrice Meizu rilasciateli subito;
  • Utilizzando i pulsanti volume naviga e, con il tasto di alimentazione, selezionate la dicitura “wipe data/factory reset”;
  • Tappate su “wipe data/factory reset”;
  • A questo punto lo smartphone inizierà a fare le operazioni di ripristino;
  • Conclusa la procedura selezionate l’opzione chiamata “reboot system now”.

Complimenti! Avete resettato brillantemente il vostro Meizu M6s riportandolo come quando appena levato dalla confezione di vendita.

In conclusione, prima di salutarci, ci teniamo a ricordare le interessanti specifiche tecniche del dispositivo dell’azienda cinese che fin da subito hanno conquistato un gran numero di utenti:

  • Ampio pannello touchscreen con diagonale da 5.7 pollici HD+ IPS 2.5D (1440×720 pixel), contrasto 1000:1, luminosità 450 nits
  • Processore Samsung Exynos 7872 esa-core a 64-bit (due core Cortex-A73 + quattro core Cortex-A53) – GPU Mali-G71
  • Sistema Android personalizzato Flyme 6.2
  • RAM 3GB
  • Memoria interna 32/64 GB espandibile tramite microSD fino a 128GB
  • Supporto dual-SIM (doppia nano-SIM o slot condiviso per la microSD)
  • Lettore di impronte digitali laterale con tecnologia mTouch
  • Wi-Fi Dual Band 5/2.4 GHz, tecnologia VoLTE, Wi-Fi 802.11 a/b/g/n (2,4/5 GHz), Bluetooth 4.2 LE, GPS / GLONASS
  • Fotocamera posteriore Samsung da 16 MP con messa a fuoco PDAF, pixel 112 μm, F/2.0, supporto HDR e Flash LED
  • Fotocamera frontale da 8 mega-pixel, F/2.0, algoritmo ArcSoft e miglioramento luminosità del volto.
  • Dimensioni: 152 x 72,5 x 8,0 mm
  • Peso: 160 grammi
  • Batteria da 3000 mAh (supporto alla ricarica rapida 18W)
Autore

Nessun commento

Lascia un commento