Samsung brevetta uno smartphone Android FULL DISPLAY

Tramite i colleghi di PatentlyMobile, siamo venuti a conoscenza del deposito da parte di Samsung presso l’ufficio brevetti statunitense, di un nuovo “brevetto” riguardante uno smartphone FULL Display.

Samsung pensa allo smartphone FULL DISPLAY

Attualmente il Galaxy S8 è in grado già di dare l’idea di smartphone FULL DISPLAY grazie all’eliminazione del tasto Home fisico che ha accompagnato la serie da sempre. In futuro Samsung sta pensando di rendere anche la parte posteriore del dispositivo interattiva, tramutandola di conseguenza in un secondo display, utile per riporre icone, proseguire la lettura di un articolo, sfruttarlo in gioco o per altri scopi.

Come potete vedere dall’immagine pubblicata in alto, al centro ossia sull’Edge vi sono le icone personalizzate per accedere rapidamente alle app più utilizzate, mentre su entrambe le facciate un display della stessa grandezza. Vi starete sicuramente chiedendo, e la fotocamera posteriore? Semplice, la nota azienda Sud Coreana sta pensando di spostarla in alto creando un’apposita sezione come è successo con il Nexus di Huawei. Cosi facendo avremo la possibilità di disporre di uno smartphone double FULL DISPLAY, mandando in pensione anche tutti gli altri pulsanti come la gestione del volume, lasciando solo il Power, a meno che anche quest’ultimo non venga sostituito.

L’obiettivo di Samsung è di trasformare lo smartphone in un dispositivo multimediale a 360 gradi, riducendone allo stesso tempo lo spessore.  Si vocifera che il prossimo Notte possa abbracciare questa nuova idea, non ci resta che attendere per scoprirlo. 

Post precedente

City Mania: Town Building Game GRATIS sul Play Store

Next Post

HTC U: Le specifiche tecniche del nuovo smartphone confermate dalla confezione

Articoli correlati