Huawei ufficializza il P10 Lite

Huawei ha ufficialmente confermato l’esistenza del P10 Lite, condividendo tutte le specifiche tecniche a riguardo che ovviamente vi riportiamo in questo articolo, anticipandovi che sarò disponibile ad un costo di 349 euro.

P10 Lite ufficializzato: Le specifiche tecniche

Il nuovo smartphone di casa Huawei si affianca ai P10 e P10 Plus annunciati poco tempo fa in occasione del Mobile World Congress 2017, monta un lettore per le impronte digitali collocato sul retro ed un sensore fotografico posteriore con scocca realizzata in vetro e alluminio.

Sul fronte tecnico troviamo un Display di tipo IPS da 5,2 pollici con risoluzione 1080 x 1920 pixel, SoC Kirin 655 affiancato da una CPU Octa Core 4x 1,7 GHZ + 4, 2,1 GHZ, 4GB di RAM, 32GB di memoria interna che possono essere ovviamente estesi grazie al supporto microSD, fotocamera posteriore da 12 megapixel e anteriore da 8 megapixel, sistema operativo Android 7.0 Nougat con interfaccia EMUI 5.1 proprietaria, il tutto alimentato da una batteria da 3000 MAh.

Le colorazioni previste sono nero, bianco e oro e l’uscita è fissata al prezzo citato per l’11 Aprile in Italia.

P10 Plus: Specifiche tecniche

Per i più esigenti vi è la variante Plus con display leggermente più grande ma dalle prestazioni elevate:

  • Display da 5,5 pollici di tipo QHD con protezione Gorilla Glass 5
  • Soc Hisilicon Kirin 960 con CPU octa core da 2,3 GHZ e GPU Mali G71
  • 4 o 6GB di RAM a seconda del modello scelto
  • Memoria interna da 64 e 128GB che è possibile espandere tramite microSD
  • Fotocamera posteriore con doppio sensore da 20 e 12 megapixel
  • Fotocamera anteriore da 8 megapixel
  • Lettore per le impronte digitali posto frontalmente
  • Connettività di tipo USB Type-C con jack audio da 3,5 mm
  • Dual SIM con supporto nanoSIM e microSD
  • Batteria da 3750 mAh
  • Sistema operativo Android 7.0 Nougat con EMUI 5.1
  • Dimensioni di 153,5 x 74,2 x 6,98 mm
Post precedente

Nuove schede di memoria da SD Association: Maggiori velocità di lettura e scrittura

Next Post

LG porta la serie K in Italia

Articoli correlati