Nokia abbandona il Windows Phone e diventa uno smartphone Android

Dopo lo scarso successo con il Windows Phone e la separazione con Microsoft, Nokia ci riprova grazie alla collaborazione dell’HMD Global, la quale ha ufficialmente annunciato il primo smartphone Android targato Nokia

Nokia 6 Specifiche tecniche 

Lo smartphone monta un display FULL HD da 5,5 pollici con tecnologia Gorilla Glass 3, la quale consente di proteggere il display dai graffi. In termini di prestazioni troviamo un Chipset Qualcomm Snapdragon 430 affiancato da una CPU Octa core da 1,5 GHZ e da una GPU Adreno 505. 4 sono i GB di RAM LPDD3 e 64 i GB di memoria interna che possono essere ampliati grazie al supporto per le microSD fino ad un massimo di 128GB.

Sul fronte multimediale troviamo 2 fotocamere, la posteriore da 16 megapixel con flash LED dual tone, autofocus e apertura focale f/2.0 e una  anteriore da 8 megapixel con la stessa apertura. Parlando di connettività invece non poteva mancare di certo il Wifi 802.11 b/g/n seguito dal 4G/LTE, GPS, Bluetooth di nuova generazione e supporto Dual SIM. Tra le altre caratteristiche spiccano il doppio speaker e quindi doppia amplificazione e supporto Dolby Atmos, lettore per le impronte digitali collocato all’interno del tasto Home come per molti altri smartphone sul mercato, il tutto racchiuso in un corpo in alluminio di nuova generazione, realizzato con un processo di anodizzazione doppio.

Lo smartphone è alimentato da una batteria da 3000 mAh e supporta la ricarica rapida di terza generazione. Sistema operativo Android 7.0 Nougat disponibile fin da subito e quindi senza aggiornare il dispositivo. Le dimensioni dello stesso si attestano sulle 154mm x 75,8mm e 7,8mm.  Di seguito vi riportiamo la scheda tecnica riassuntiva di tutte le specifiche tecniche di questo nuovo gioiello:

  • Display FullHD da 5,5 pollici con tecnologia Gorilla Glass 3 e finitura 2,5D
  • Chipset Qualcomm Snapdragon 430 con CPU octa core a 1,5GHZ e GPU Adreno 505
  • 4GB di RAM LPDD3 e 64GB di memoria interna espandibile tramite le microSD fino a 128GB
  • Fotocamera posteriore da 16 megapixel con flash LED dual tone, autofocus a riconoscimento di fase, pixel da un micron e apertura focale f/2.0
  • Fotocamera frontale da 8 megapixel con apertura focale f/2.0
  • Connettività 4G/LTE, WiFi 802.11 b/g/n, Bluetooth 4.1, GPS, USB OTG, Dual SIM
  • Doppio speaker, doppio amplificatore, supporto Dolby Atmos
  • Lettore di impronte digitali integrato nel tasto Home
  • Corpo unibody in alluminio serie 6000 con doppio processo di anodizzazione
  • Batteria da 3000mAh con supporto QuickCharge 3.0, Android 7.0 Nougat
  • Dimensioni 154 x 75,8 x 7,8 millimetri

La commercializzazione dello smartphone è prevista per la metà del 2017 ad un costo di soli 232 euro al cambio attuale. Non ci è dato di sapere se lo smartphone verrà commercializzato al di fuori del territorio cinese, non ci resta che attendere per scoprirlo.  Nel frattempo vogliamo condividere con voi il video ufficiale di presentazione dello smartphone, diffuso dall’azienda in concomitanza con l’annuncio: 

Nokia è stata una delle aziende più diffuse per quanto riguarda la telefonia mobile negli anni 90. Dopo l’avvento dei primi smartphone Android, iOS e Windows Phone, la società è andata via via scemando fino alla collaborazione con Microsoft, la quale non ha portato molti frutti ed ha visto la cosa interrompersi dopo diversi anni. Oggi abbiamo la possibilità di rivedere uno smartphone Nokia ma con a bordo Android.

Post precedente

Come catturare Gameplay Android

Next Post

Android 7.0 Nougat sul Galaxy S7: Come installarlo anche sui ROOT

Articoli correlati