HTC Desire 728: ecco un nuovo device di fascia media con display HD

Nella giornata di ieri 8 gennaio 2016, la casa produttrice HTC ha ufficialmente lanciato il suo nuovo HTC Desire 728, smartphone di fascia media dotato di una buona componentistica e prezzo di soli 260 dollari.

HTC Desire 728

HTC Desire 728: ecco un nuovo smartphone dalle interessati specifiche dell’azienda taiwanese. Scopriamolo assieme.

Entrando nello specifico, chi interessato all’HTC Desire 728 lo può acquistare facendo affidamento ai più importanti reseller presenti sul web e le spedizioni, salvo imprevisti, inizieranno a partire dal 15 gennaio.

Prima di dare uno sguardo ai componenti hardware dello smartphone, ecco le parole riportate da Faisal Siddiqui, presidente di HTC Asia, sul nuovo Desire 728:

“Il nuovo smartphone è ricco di caratteristiche e funzionalità di qualità, è nato per offrire ai nostri clienti un dispositivo potente ed un’esperienza d’uso totalmente personalizzabile e siamo sicuri che non deluderà nessuno”.

HTC Desire 728: le più importanti specifiche tecniche

  • Pannello touchscreen IPS con diagonale da 5.5 pollici;
  • Risoluzione HD 720p 1280 x 720 pixel, 267 PPI;
  • CPU targata MediaTek MT6753 a 64-bit octa-core che lavora ad una frequenza di clock pari a 1.3Ghz;
  • GPU Mali T720;
  • RAM 2GB;
  • Memoria interna da 16GB che si può espandere con una classica microSD fino ad un massimo di 2TB;
  • Fotocamera posteriore con sensore da 13 megapixel, flash LED, autofocus, 1080p video;
  • Fotocamera frontale da 5 megapixel progettata per coloro che amano scattare selfie;
  • Connettività 4G LTE, Bluetooth, WiFi, GPS, Micro USB;
  • due altoparlanti anteriori HTC BoomSound con tecnologia Dolby Audio per una qualità audio eccellente;
  • Dual Sim;
  • Batteria da 2800 mAh;
  • Dimensioni  157.9 x 77.8 x 7.8 mm;
  • Peso complessivo del device 155 grammi;
  • Colori White Luxury e Purple Myst;
  • HTC Sense UI basato su Android Lollipop 5.1.

Cosa ne pensate di questo nuovo HTC Desire 728? Ci fareste un pensierino? A voi affidiamo i commenti. Alla prossima. Continuate a seguirci.

Post precedente

Come proteggere Android da virus

Next Post
Costo Xiaomi Mi 5

Costo Xiaomi Mi 5: debutto a 488 euro, nuove indiscrezioni 9 gennaio 2016

Articoli correlati