Samsung Galaxy Note Edge: c’è già il primo clone, costa intorno ai 250 dollari

Samsung Galaxy Note Edge

Anche se, il tanto vociferato Samsung Galaxy Note Edge uscirà sul mercato in poche unità, l’azienda sud-coreana è riuscita ugualmente ad attirare l’attenzione di tutte quelle case produttrici cinesi che realizzano i clone. Infatti, il nuovo Note Edge di Samsung è stato già clonato, il nome sarà differente, ovvero HDC, tra le tante cose è stato realizzato con dei componenti interni da far invidia a chiunque.

I componenti interni del clone del Samsung Galaxy Note Edge

Partendo dallo schermo, troviamo una diagonale di 5.7 pollici con risoluzione in Full HD di 1920 x 1080 pixel con lo schermo che presenta una curvatura sulla parte destra. Il processore è targato MediaTek MT6595 octa-core big.LITTLE con un velocità di calcolo di circa 2Ghz in grado di far girare qualsiasi applicazione. Non è finita qua, ram da 2GB e archiviazione da 16GB che potrete ampliare con una microSD.

Il Note Edge ha già il suo primo clone

Presenza di due ottime fotocamere, posteriore da 16 megapixel e frontale da 3.7 megapixel utile per gli amanti del selfie, abbastanza buona l’autonomia grazie alla presenza della batteria da 3320 mAh. Dimensioni che si aggirano intorno ai 153 x 78 x 8.5 mm per un peso complessivo di 176 grammi.

Prima di salutarci, ci teniamo a ricordarvi come questo clone del Note Edge rispetto a quest’ultimo presenta uno spessore maggiore di soli 0.2 mm ma rimane 7 mm più stretto. Il tutto viene venduto ad un costo estremamente competitivo di 250 dollari. Cosa ne pensate?

Post precedente

Recensione: Xiaomi Mi4

Next Post
Meizu MX4 Mini

Meizu MX4 Mini: prima immagine dal vivo?

Articoli correlati