Samsung annuncia il Galaxy S Duos 2

samsung-galaxy-s-duos-2

Attraverso il sito web ufficiale di Samsung India, siamo venuti a conoscenza dell’esistenza del Galaxy S Duos 2, scopriamo insieme quali sono le caratteristiche tecniche di questo nuovo gioiello.

Primi dettagli per il Galaxy S Duos 2

Il nuovissimo smartphone di casa Samsung, è caratterizzato da un display da 4 pollici con risoluzione WVGA (480 x 800 pixel) alimentato da un processore dual core da 1.2 Ghz con sistema operativo Android 4.2 Jelly Bean e interfaccia TouchWiz.

A seguire troviamo 768 MB di RAM, 4 Gb di memoria integrata (espandibili ovviamente via microSD), fotocamera principale da 5 megapixel e supporto Dual Sim, il tutto per un costo di soli 130 euro (convertiti nella nostra valuta)

NOTA: Il costo potrebbe variare se si acquista lo smartphone di importazione (spedizione + dogana)

Confronto con il Galaxy S Duos

Se non siete a conoscenza delle specifiche tecniche del precedente modello, vi invitiamo a proseguire con la lettura di questo articolo, cosi facendo potete confrontare i due smartphone e capire quali sono i miglioramenti che Samsung ha deciso di apportare.

Anche l’S Duos come il suo successore, monta un display da 4 pollici con risoluzione 480 x 800, RAM da 768 MB e 4 GB di memoria integrata, l’unica differenza risiede nel processore  Qualcomm MSM7227A Snapdragon a 1,0 GHz, GPU Adreno 200. Se decidete di acquistare il Duos 2 vi ritroverete un Duos leggermente più potente ma con la stessa memoria interna, RAM e Display (che fantasia?!?!)

Lo smartphone non propone nulla di cosi innovativo ma sicuramente è un ottimo acquisto per coloro che non vogliono spendere una cifra esorbitante per uno smartphone Android. Attualmente non ci è dato di sapere se e quando giungerà anche in Europa, per cui non ci resta che attendere. Dopo aver analizzato questi brevi ma interessanti dettagli, avete intenzione di acquistare lo smartphone? Ma sopratutto cosa ne pensate?

Post precedente

Scoperta una vulnerabilità negli smartphone Nexus

Next Post

Nvidia Shield si aggiorna: Miglioramenti e Novità

Articoli correlati