LG annuncia il G Flex : Tutti i dettagli svelati

G-FlexFeatured

In data odierna, LG, ha ufficialmente annunciato, il primo smartphone, con display POLED (OLED plastico), risoluzione FULL HD e design curvo.

Il display curvo di casa LG

Il nuovissimo G FLEX è vanta di un display curvo lungo l’asse orizzontale e visione stereoscopica dei contenuti (3D per intenderci).

Di seguito le specifiche tecniche :

  • CPU quad-core 2,3 GHz Qualcomm Snapdragon 800 MSM8974
  • GPU Adreno 330, 450 MHz
  • 2 GB di RAM LPDDR3
  • display POLED RGB da 6 pollici curvo con risoluzione HD (1280 x 720 pixel)
  • fotocamera posteriore da 13 megapixel
  • fotocamera anteriore da 2,1 megapixel
  • memoria interna da 32 GB
  • batteria irremovibile da 3.500 mAh
  • rete GSM, HSPA+, LTE, LTE-A
  • connettività Bluetooth 4.0, NFC, WiFi a/b/g/n/ac, USB 3.0
  • sintonizzatore digitale terrestre
  • riproduzione audio a 24 bit, 192 KHz

Le funzionalità del FLEX

Dopo aver analizzato le specifiche tecniche svelate dalla nota azienda, vogliamo riportarvi alcune caratteristiche davvero molto interessanti :

  • QTheater : Funzione che permette di accedere rapidamente ai contenuti multimediali, direttamente dalla schermata di sblocco
  • Dual Window : Possibilità di dividere il display in due parti separate
  • Swing Lockstreen : Cambio dell’immagine della schermata sblocco in base alla posizione dello smartphone
  • Face Detection Indicator : LED situato in prossimità della fotocamera, che si illumina durante il riconoscimento del volto
  • Camera Timer : LED che lampeggia per indicare il conto alla rovescia per lo scatto automatico
  • Urgent Call LED che lampeggia di rosso per le chiamate perse

Purtroppo questo nuovo gioiello, non sarà disponibile ovunque nel globo, ma solo in Corea, ma LG ha affermato che potrebbe arrivare anche in altri paesi, per cui non ci resta che attendere. Inutile dire che se volete, potete sempre acquistarlo su Internet, di importazione, ricordandovi di aggiungere al costo del dispositivo che per ora è sconosciuto, eventuale dogana e spese di spedizione.

Inoltre, se decidere di acquistare lo smartphone in questione, importato, non potrete beneficiare della garanzia. Cosa ne pensate di questo nuovo gioiello? A voi i commenti e considerazioni personali.

Post precedente

Call of Duty Strike Team approda sul Playstore

Next Post

Applicazioni e giochi online: ecco come va il mercato

Articoli correlati