Samsung Galaxy Round: lo smartphone con display curvo (video)

samsung_galaxy_round_1

Nel frattempo che attendiamo l’arrivo di smartphone animati dal sistema operativo del robottino verde, Android, con display curvo e flessibile, così come promesso che succeda nei prossimi mesi da parte di aziende quali Samsung ed LG, la sudcoreana porta comunque fin da subito una novità che va verso questa nuova ed innovativa tecnologia. Ed è così che il gruppo ha annunciato il rilascio del Samsung Galaxy Round, smartphone dalla sola forma ricurva che fa del suo display concavo la propria peculiarità maggiormente interessante.

Samsung Galaxy Round: l’esclusiva coreana.

Non sappiamo se avremo mai modo do incontrarne uno e se sarà impossibile non notarlo, sta di fatto che a guardarne le immagini, il Samsung Galaxy Round, ci lascia l’impressione di un dispositivo piegato tra le mani dell’utente, ma è in realtà rigido e progettato appositamente per sfruttare le caratteristiche di un display forgiato su una base curva, invece che sul tradizionale pannello tipico di ogni smartphone attualmente in commercio. Difficile, ad oggi, sapere se il Samsung Galaxy Round arriverà mai in Italia o in Europa, quel che è certo è che per ora si tratta di un prodotto lanciato in esclusiva per il mercato coreano, che Samsung non ha al momento esteso ad altre distribuzioni a livello internazionale.

Samsung Galaxy Round: caratteristiche tecniche.

Il Samsung Galaxy Round presenta un comparto hardware che ci offre display da 5,7 pollici Full HD Super AMOLED con definizione 1080p, un processore Snapdragon da 2,3GHz, supportato da ben 3GB di RAM, batteria da 2800 mAhfotocamera posteriore da 13 megapixel. Il terminale ha uno spessore pari a 7,9 millimetri e pesa 154 grammi. Difficilmente, però, saranno queste le caratteristiche che saranno evidenziate da chi provvederà alla commercializzazione del dispositivo.

Il Samsung Galaxy Round, infatti, ricordiamo che è curvo ed è questa la caratteristica principale che attirerà i commenti e polarizzerà questi tra favorevoli e contrari alla nuova forma adottata. A parte la forma e l’ergonomia del dispositivo, certamente anomalo, ma sicuramente semplice da impugnare, è  invece da verificare la facilità di scorrimento del dito sul display. C’è inoltre da dire che il Samsung Galaxy Round, come possiamo vedere dalla foto sotto, gode di un lato posteriore Luxury Brown in pelle che dovrebbe renderne ancor più confortevole e sicura l’impugnatura.

samsung_galaxy_round_2

A livello software, invece, è noto il fatto che Samsung abbia dotato il dispositivo di funzioni ad hoc per facilitare l’uso dell’interfaccia, mettendo così al centro dell’esperienza il rapporto tra la mano ed il dispositivo stesso. Manovre ad hoc, ad esempio, sui bordi laterali del display abilitano specifiche funzioni, dando così un senso compiuto alla forma dello smartphone oltre al solo effetto scenico generato.

Samsung Galaxy Round: video del Roll Effect.

Un esempio delle funzioni ad hoc nell’uso dell’interfaccia del Samsung Galaxy Round, lo abbiamo in un primo video distribuito da Samsung Tomorrow, il quale ci mostra che sfruttando la curvatura per sollevare parte dello smartphone, il display viene attivato ed è possibile visualizzarvi alcune informazioni. Tale funzione prende il nome di Roll Effect. Buona visione!

http://youtu.be/UIEExKSjWi4

Post precedente

HTC One: lo smartphone in oro 18 carati in edizione limitata

Next Post

Nexus 5 e Android 4.4 KitKat: saranno presentati il 15 ottobre

Articoli correlati