Nexus 5 con Android 4.4 KitKat: novità e data d’uscita

nexus_5_android_4.4_kitkat

Google ha dimostrato di essere abile in molti campi, ma non certo nel mantenere a lungo un segreto e, forse, questo fatto è una sorta di strategia di mercato per mettere la pulce nell’orecchio agli utenti nonché alle aziende concorrenti. Spesso gli annunci dell’azienda di Mountain View sono stati anticipati da una serie indiscrezioni che svelano, in modo veritiero, gran parte dei dettagli su nuovi prodotti o software. Il caso più eclatante risale allo scorso anno ed è quello del Nexus 7, messo in vendita da alcuni store online addirittura prima dell’annuncio ufficiale. Quest’anno potrebbe accadere lo stesso e sarebbe il caso dello smartphone Nexus 5.

Nexus 5: scheda tecnica, comparto hardware e fotocamera IOS.

Del dispositivo si chiacchiera da qualche settimana, con voci di corridoio che avrebbero già svelato parte della scheda tecnica e confermato l’ennesima partnership tra Google ed LG per la sua produzione. Dalle indiscrezioni trapelate fino ad oggi a riguardo del comparto hardware del Nexus 5 sembra che sarà dotato di un display da 4,96 pollici e dimensioni dello smartphone pari a 131,9 millimetri di altezza e 88,2 millimetri di larghezza. Lo spessore non è noto, ma il terminale dovrebbe integrare un processore Snapdragon 800, supportato da 2 GB di memoria RAM, con in esecuzione la nuova versione, annunciata nei giorni scorsi dall’azienda di Mountain View con la messa in mostra della nuova statua del robottino verde, ovvero Android 4.4 KitKat. Inoltre il Nexus 5 dovrebbe avere in dotazione una batteria da 2300 mAh, dovrebbe disporre di un ampio comparto dedicato alla connettività, comprendente il supporto NFC, HSPA+, Bluetooth 4.0, Wi-Fi e 4G LTE. Ulteriori indiscrezioni, invece, riguardano la fotocamera.

LG, a quanto pare, avrebbe scelto di sviluppare il Nexus 5 con tecnologie simili al già commercializzato smartphone di punta dell’azienda, ovvero l’LG G2. Quindi, il Nexus 5, sarà probabilmente caratterizzato da un corpo privo dei pulsanti posteriori e soprattutto dalla stessa fotocamera con tecnologia OIS, ovvero di stabilizzazione ottica dell’immagine. La OIS è una tecnologia in grado di fare la differenza sul fronte della qualità delle foto, ma finora la maggior parte dei costruttori di smartphone ha deciso di ignorarla per le proprie soluzioni, tranne poche aziende che risultano essere le eccezioni, come HTC, Nokia ed LG, con appunto l’LG G2. Secondo quanto si apprende da un recente documento depositato presso la FCC, LG avrebbe deciso di integrare questa tecnologia anche nel Nexus 5. Pare infine che il sensore della fotocamera dovrebbe essere di 13 megapixel.

Android 4.4 KitKat: alcune novità.

Ulteriori indiscrezioni, invece, ci arrivano oggi si torna il redazione, grazie anche ai colleghi di Ausdroid, che ci riferiscono di aver ricevuto informazioni attendibili sul lancio del Nexus 5 previsto per il 14 ottobre. Lo smartphone, a quanto pare, sarà equipaggiato con il sistema operativo Android 4.4 KitKat, che nonostante il chiacchiericcio susseguitosi in Rete negli ultimi giorni, sembra non essere uno scherzo. E, inoltre, per la prima volta si parla anche di alcune novità che saranno introdotte con la nuova versione del sistema operativo del robottino verde, ma trattandosi di rumor, per il momento, devono ovviamente essere prese come tali. Tra queste segnaliamo:

  • Il firmware sarà reso disponibile anche per gli smartphone più datati.
  • Cambiamenti per quanto riguarda la frammentazione, ovvero lo screen resizing.
  • Aggiornamenti per Miracast.
  • Nuove modalità di visualizzazione nella Galleria.
  • Nuove API per le animazioni.
  • Il blu standard utilizzato nella palette del sistema operativo sarà cambiato.
  • Nuovi widget per le notifiche.

La decisione di passare dalla versione 4.3 alla 4.4, piuttosto che ad un’ipotetica major release 5.0, sembra indicare che anche in questo caso non verranno apportate modifiche radicali al sistema operativo, soprattutto per quanto riguarda l’interfaccia. Non resta dunque che attendere l’annuncio ufficiale per saperne di più. Una cosa però è certa, il Nexus 5 rientra nei piani dei vertici di Mountain View e la sua presentazione è ormai solo una questione di tempo, forse poco tempo.

Post precedente

Google : Android 4.4 KITKAT non è uno scherzo

Next Post

Samsung Galaxy Gear: da Unieuro in preordine a 299 euro

Articoli correlati