Video nuovo Nexus 7: problemi con il GPS e il display touch

nuovo_google_nexus_7_saturn

Il nuovo Nexus 7 di Google, prodotto con la partnership di ASUS, da qualche giorno già ordinabile anche nel nostro Paese presso la catena di negozi Saturn, sembra soffrire di fastidiosi bug caratteristici dei nuovi prodotti. Molti utenti, proprio nelle ultime ore, hanno infatti già segnalato problemi con il GPS e con la tastiera touch. Nel primo caso, il nuovo Nexus 7 perde il segnale, mentre nel secondo il dispositivo rileva il tocco delle dita anche se l’utente non tocca il display o ha tolto le dita da esso. L’azienda di Mountain View, considerata la gravosa questioni, nonché l’urgenza di risolverla trattandosi di un prodotto particolarmente importante, ha tempestivamente comunicato che gli ingegneri sono già al lavoro per trovare una soluzione. E’ quindi probabile quindi il rilascio di una soluzione fin dai prossimi giorni.

Nuovo Nexus 7: bug GPS.

La scorsa settimana, circa 10 giorni dopo l’inizio dell’arrivo sugli scaffali dei negozi online e non, innumerevoli forum di discussione sono letteralmente stati presi d’assalto e invasi da post scritti da diversi utenti che lamentavano il malfunzionamento della funzionalità GPS. In pratica, dopo un tempo variabile di utilizzo, indicato in media tra 2 ed i 30 minuti, il nuovo Nexus 7 perde il segnale e non consente più l’utilizzo delle funzioni di geolocalizzazione. In attesa di una soluzione definitiva al problema da parte di Google, sembra che una soluzione temporanea si possa ottenere con le opzioni Clear AGPS e Update AGPS dell’applicazione GPS Test.

Nuovo Nexus 7: bug display multi touch con video dimostrativo.

Il secondo problema, ben più grave del precedente per l’utente utilizzatore, è stato individuato nella tecnologia multi touch. Infatti, usando la tastiera virtuale, o una qualsiasi applicazione che sfrutta il tocco delle dita, alcuni utenti hanno verificato l’esistenza di tocchi fantasma, ovvero il tablet continua a rilevare il tocco delle dita anche quando queste ultime sono lontane dallo schermo, così come possiamo ben vedere nel video dimostrativo proposto qui di seguito…

Per concludere vi segnaliamo la storia di un utente, proposta in uno dei tantissimi forum di discussione a riguardo dei bug del nuovo Nexus 7, che racconta di aver chiesto la sostituzione di ben tre tablet, prima di riuscire a trovare un modello perfettamente funzionante.

 

Post precedente

Taiwan : Un’HTC One X prende fuoco durante la carica

Next Post

Box per Android: la nuova versione supporta i multi account (Video)

Articoli correlati