BLU Dash: Il nuovo smartphone Android Quad Core “Economico”

blu dash

 

In questo articolo, voglio parlarvi del Blu Dash, un nuovo smartphone Android molto interessante, con buone prestazioni, proposto ad un prezzo abbordabile.

Le specifiche tecniche

Il Blu Dash, che potete ammirare nella foto riportata in alto, monta un display da 4 pollici con risoluzione 854 x 480 e densità di pixel pari a 218 ppi, processore MediaTek MT6589M Quad Core da 1.2 Ghz, GPU PowerVR SGX544, 512Mb di RAM, 4GB di memoria interna espandibile via microSD fino ad un massimo di 32Gb, connettività HSPA da 21Mbps, con supporto wifi e bluetooth, supporto dual sim per l’utilizzo di due schede differenti, batteria da 2 mila mah, sistema operativo 4.2 Jelly Bean e due fotocamere, la prima è da 5 megapixel equipaggiata con autofocus, flash LED, supporto HDR e registrazione video a 720p, la seconda invece è di tipo VGA con risoluzione di 640 x 480 pixel.

Di seguito la scheda tecnica completa e dettagliata :

  • Display da 4 pollici con risoluzione da 854 x 480 e densità di pixel pari a 218 ppi
  • Porcessore MediaTek MT6589M Quad Core operante ad una frequenza di 1.2GHz
  • GPU PowerVR SGX544
  • RAM pari a 512MB
  • Memoria interna da 4GB espandibile con microSD fino a 32GB
  • Conttettività HSPA in standard da 21Mbps, WiFi e Bluetooth
  • Supporto DualSIM
  • Fotocamera posteriore da 5MPX con auto focus, flash LED, supporto HDR e registrazione dei video in HD a 720p, fotocamera frontale di tipo VGA (640×480 pixel)
  • Batteria da 2.000mAh
  • Android 4.2 al lancio

 

L’estetica non è tutto

Il costo è di 139 dollari, circa 105 euro e la sua commercializzazione è prevista salvo imprevisti entro la fine dell’anno, in USA e forse anche nel resto del mondo.

Come design non è  il TOP, è banale, semplice, non elegante, ma il rapporto qualità-prezzo non lascia spazio a commenti negativi. Un rapporto in cui la qualità supera nettamente il prezzo, questo è poco ma sicuro. Cosa ne pensate di questo smartphone? A voi i commenti

 

Post precedente

Il robottino verde, Android, ci insegna a fotografare

Next Post

Honor 3 : Il nuovo smartphone di casa Huawei

Articoli correlati