HTC Butterfly S: smartphone dalle Super performance (con video)

htc_butterfly_s_1

Dopo le recenti indiscrezioni trapelate sul Web a riguardo, proprio nelle ultime ore l’azienda taiwanese ha presentato ufficialmente l’HTC Butterfly S, un nuovo smartphone animato dal robottino verde Android HTC ha presentato Butterfly S. L’HTC Butterfly S sarebbe il successore del fratello minore della famiglia, ovvero l’HTC Butterfly, e si mostra al pubblico portande con sé un comparto hardware di eccelsa fattura, nonché una serie di caratteristiche prese in prestito dall’attuale smartphone top di gamma dell’azienda e tanto acclamato HTC One.

Proprio per quanto riguardo il comparto hardware dell’HTC Butterfly S ci troviamo di fronte ad uno smartphone dotato di un display da 5 pollici Super LCD 3 con risoluzione pari a 1920×1080 pixel e, a riguardo, mi sembra doveroso ricordare proprio come il suo predecessore, ai tempi, fu il primo smartphone al mondo a presentare uno schermo con pannello Full HD. Per quanto riguarda il processore integrato e che motorizza l’HTC Butterfly S troviamo un chip Qualcomm Snapdragon 600 con una velocità di clock pari a ben 1,9 GHz, dunque ancora migliore della CPU da 1,7 GHz che porta con sé l’HTC One. Il tutto è supportato da ben 2 GB di RAM e una quantità di memoria integrata dedicata allo storage dei dati da 16 GB espandibile attraverso schede microSD. L’HTC Butterfly S dovrebbe essere disponibile in quattro varianti di colorazioni: rosso, rosa, nero e bianco.

htc_butterfly_s

L’azienda taiwanese ha implementato nell’HTC Butterfly S molte delle nuove caratteristiche già introdotte nell’HTC One, quali gli altoparlanti – questa volta posizionati rispettivamente ai bordi destra e sinistra del terminale – con tecnologia BoomSound, la fotocamera con tecnologia Ultrapixel e la funzione di registrazione Zoes. Oltre alla appena citata fotocamera posteriore da 4 Ultrapixel, nell’HTC Butterfly S è presente anche una fotocamera frontale con un sensore da 2,1 megapixel, in grado di garantire una buona qualità degli scatti come ad esempio quella dei ritratti e ottime immagini durante una video chiamata.

Mentre la maggior parte delle caratteristiche del comparto hardware dell’HTC Butterfly S sono simili a quanto già visto sugli altri più recenti smartphone dell’azienda taiwanese, il vero punto di forza del nuovo terminale è costituito dalla batteria in dotazione che, infatti, presenta una capacità di ben 3200 mAh, il che rappresenta un enorme miglioramento rispetto a quella da 2000 mAh implementata nel fratello minore,  ma anche decisamente superiore rispetto a quella da 2300 mAh presente nell’HTC One. In ogni caso, su tale fronte, vengono battuti, seppur di poco, anche gli altri terminali concorrenti di fascia altra quali il Samsung Galaxy Note 2 e l’LG Optimus G Pro, che hanno entrambi batterie da 3100 mAh. Il nuovo HTC Butterfly S dovrebbe quindi essere in grado di offrire una ottima autonomia d’utilizzo. Qui di seguito un video ufficiale di presentazione dello smartphone…

http://youtu.be/9nzTHKdZH8o

Per concludere dobbiamo dire che l’HTC Butterfly S uscirà, di serie, animato dal sistema operativo del robottino verde nella versione Android 4.2 Jelly Bean e personalizzato attraverso l’interfaccia utente HTC Sense 5.0 proprietaria dell’azienda taiwanese. L’HTC Butterfly S arriverà negli scaffali dei negozi taiwanesi a partire da luglio, al prezzo di circa 766 euro. L’azienda taiwanese, fino ad oggi, non ha ancora confermato se lo smartphone in questione sarà disponibile anche in altri mercati, ma l’ipotesi non è assolutamente da scartare dato che il primo HTC Butterfly è stato rilasciato anche in Giappone e in Europa e dato anche che, dopo il successo ottenuto con l’HTC One, l’HTC Butterfly S potrebbe portare importanti guadagni all’azienda.

Post precedente

Yandex Browser : Un nuovo fantastico browser per Android

Next Post

Samsung: ecco il Galaxy S4 Android in una foto ufficiale nella colorazione Blue Artic

Articoli correlati