HTC annuncia il Desire 600 : Smartphone Android Dual-SIM con CPU quad-core

In data odierna, ci è giunta notizia che HTC ha ufficialmente annunciato un nuovo smartphone della famiglia Desire, il 600, di cui vogliamo parlarvi in questo articolo.

htc desire 600

Il nuovissimo HTC Desire 600 è uno smartphone di fascia media, dotato di processore quad core, fotocamera da 8 megapixel, supporto dual sim e molte altre interessanti caratteristiche che vi riportiamo nella scheda tecnica che trovate di seguito :

  • Processore : 1,2 GHz Snapdragon 200 quad-core
  • GPU : Adreno 203
  • RAM : 1GB
  • Memoria Interna : 8 Gb
  • Display : 4,5 pollici Super LCD2
  • Risoluzione : 960 x 540
  • Fotocamera anteriore : 1,6 megapixel
  • Fotocamera posteriore : 8 megapixel con registrazione video a 720p
  • Connettività : HSDPA, WiFi a/ac/b/g/n, Bluetooth 4.0 con aptX
  • Altro : aGPS, GLONASS, NFC, microUSB
  • Batteria : 1,860 mAh removibile
  • Sistema operativo : Android 4.1 Jelly Bean con interfaccia Sense 5.0

Per ora non conosciamo altri dettagli come il prezzo o le dimensioni, non ci resta che attendere per scoprirlo. Il lancio del nuovo Desire 600, salvo imprevisti, è fissato per ora solo in RUSSIA, Ucraina e Medio Oriente per Giugno 2013, ma essendo uno smartphone di fascia media, dovrebbe aggirarsi sui 300 euro circa o anche meno.

HTC non si è ancora espressa in merito all’arrivo nei negozi statunitensi o europei. Cosa ne pensate di questo nuovo smartphone? E’ di vostro gradimento? A voi i commenti e considerazioni personali

Di seguito vi riportiamo tutti i dettagli su Android 4.1 Jelly Bean :

  • Migliorata la fluidità e stabilità del sistema
  • Introdotta la possibilità di utilizzare la multi view nel multi tasking, come sul Note II
  • Introdotta la possibilità di disabilitare la funzione multi view
  • Introdotto il Page Buddy
  • Possibilità di personalizzare il pannello delle notifiche
  • Nuovi tool nel pannello delle notifiche
  • Possibilità di ruotare lo smartphone automaticamente in base all’angolo di visuale degli occhi
  • Introdotto l’inserimento continuo nella tastiera, come accade con Swipe in Android 4.2
  • Introdotti servizi Cloud di Samsung
  • Introdotte le funzioni Direct Call, Smart Stay e Pop-up Play
  • Nuovi widget (gli stessi presenti sul Galaxy S3)
  • 2 nuove modalità per la homescreen
  • Nuova barra per le notifiche
  • Introduzione del servizio Google Now

 

 

Post precedente

Samsung Galaxy S Advance Vodafone : Guida all’installazzione di Android Jelly Bean

Next Post

Sony: l’ Xperia L Android disponibile in Italia

Articoli correlati