Samsung Galaxy Express: presto disponibile al prezzo di 489 euro

samsung_galaxy_express

È appena iniziata la distribuzione in Europa del Samsung Galaxy Express, nuovo smartphone della nota serie, animato dal robottino verde, che è già possibile acquistare in Germania. Il prezzo di vendita è però maggiore di quello attuale del Samsung Galaxy S3 che, in attesa dell’arrivo del Samsung Galaxy S4, rappresenta, ad oggi, il modello di punta degli smartphone dell’azienda sudcoreana.

Il Samsung Galaxy Express, con tecnologia LTE, è infatti acquistabile con un esborso di denaro pari a 489 euro, e pare essere piuttosto costoso se si considera che il prezzo attuale del Samsung Galaxy S3 si aggira sui 400 euro circa. Il comparto hardware dei due terminali è inoltre piuttosto simile, laddove la differenza maggiore risiede nella connettività 4G integrata nel modello Express, ma assente nell’altro dispositivo.

Guardando più nel dettaglio le caratteristiche tecniche il Samsung Galaxy Express è uno smartphone basato sul sistema operativo Android 4.1 Jelly Bean. Il comparto hardware vede la presenza di un display da 4,5 pollici con tecnologia Super AMOLED ed una risoluzione pari a 800×480 pixel. A muovere il dispositivo un processore dual core da 1,5 GHz, accompagnato da 1 GB di RAM. Presenti, inoltre, 8 GB di memoria interna per lo storage dei dati e la possibilità di espansione slot microSD. Il comparto hardware è completato da una fotocamera posteriore da 5 megapixel e da un secondo obiettivo frontale da 1,3 megapixel per le videochiamate, modulo LTE per la connessione a Internet mediante i network di nuova generazione, WiFi, GPS, Bluetooth 4.0, NFC e batteria da 2.000 mAh.

Ad oggi il Samsung Galaxy Express è possibile acquistarlo nella sola colorazione bianca, ma è probabile che in seguito vengano messi a disposizione degli acquirenti anche versioni di altri colori. L’intento di Samsung è quello di spingere il terminale sul mercato europeo, statunitense e asiatico, così da ampliare ulteriormente il proprio divario nei confronti dei principali competitori nel panorama degli smartphone animati dal robottino verde Android.

Post precedente

Samsung Galaxy S4 Mini: et voilà, eccolo apparire…

Next Post

Google al lavoro su uno smartwatch Android

Articoli correlati