Samsung Galaxy S4: anche il team Paranoid si esprime sul supporto

Sul web non si fa altro che parlare della nuova pietra miliare della specie smartphone, il mitico e strabiliante Samsung Galaxy S4, l’unico degno successore ad un’elite di smartphone sempre vincenti. Basta ricordare quali sono i due terminali ad essersi portati a casa (in Sud Corea), i titoli di Best Smartphone 2012 & Best Smartphone 2013, rispettivamente Samsung Galaxy S2 & Samsung Galaxy S3.

In questi minuti il web è pressoché intasato di info riguardanti la nuova punta di diamante della casa sud coreana, visto le varie news provenienti dai diversi team di sviluppatori esterni pronti o meno a dedicare a pieno il proprio supporto per tale meraviglia.

Appena pochi minuti fa, dopo l’opposizione al supporto fatta ieri, sono stato lieto di dedicare un intero focus al nuovo retro-front del celebre team CyanogenMod, il quale smentisce l’assenza di supporto a tale prestigioso terminale, se non fino a quanto non verrà messo in commercio, analizzando dunque i vari blocchi messi dalla casa produttrice. Per chi si fosse perso l’articolo dedicato, sarà possibile consultarlo tramite il seguente link ufficiale: Samsung Galaxy S4: nuove info sul supporto by CyanogenMod!

In questo nuovo focus, ad esprimersi è il team rivale indubbiamente degno di nota. Come anticipatovi già dal titolo, infatti, anche il team Paranoid è stato lieto di far saper la sua a riguardo, visto che, a quanto pare, il lavoro da fare sui terminali made in Samsung risulta sempre più ostacolato dal produttore stesso, differentemente dai terminali appartenenti alla prestigiosa elite “Nexus”.

paranoid-galaxy-s4

Vi lascio con il comunicato ufficiale del team:

Best thing i’ve read in a while. I never understood why the rom-scene must play into the hands of the very companies that antagonize it.

At least not when there is a healthy Nexus project around that may be the last chance for an open and free mobile platform before it gets eaten up like any other market by shock and awe marketing and an infinite succession of meaningless spec bumps. All the while keeping the OS locked down of course so it cannot be brought up to date to get the most out of the hardware, using missing updates as a leverage for consumers to jump to the ‘next big thing’.

This is good news for Android!”

Post precedente

Samsung Galaxy S4: nuove info sul supporto by CyanogenMod

Next Post

Facebook per Android: nuovo imperdibile update ricco di news

Articoli correlati