Fujitsu Raku-Raku : Lo smartphone Android per anziani!

Direttamente dal Giappone, precisamente da Fujitsu, arriva un nuovo smartphone Android pensato per gli anziani chiamato Raku Raku.

Tradotto in italiano, il termine Raku Raku, significa facile da utilizzare, come sapete, anche gli anziani necessitano di un cellullare per le emergenze e per capirne il funzionamento, apriti cielo! A volte, bisogna avere pazienza a spiegare come chiamare, leggere gli SMS o meglio ancora spiegare loro che cosa sono gli SMS, questo perchè quando erano giovani non esistevano nemmeno gli SMS!

Fujitsu in collaborazione con Docomo, la scorsa estate, nel paese del sol levante, ha immesso sul mercato lo smartphone più facile e intuitivo ma anche open source del mondo, che potete ammirare nella foto riportata in alto.  E’ dotato di grandi icone molto intuitive. L’obiettivo prefissato dalla compagnia nipponica, è di proporre un UI semplice adatta a chiunque.

Lo smartphone è equipaggiato con display da 4 pollici con risoluzione 800 x 480  pixel, fotocamera frontale da 3.2 megapixel e 8.1 megapixel per quella posteriore. Per ora non sappiamo a quanto ammonta la RAM o la memoria interna e quale sia la versione android o il processore, ma una cosa possiamo irvela, questo smartphone “facile da utilizzare” ha un costo di udite udite 300 euro!  Una gran bella mazzata considerando che con un costo simile, è possibile acquistare smartphone decenti non trovate?

A questo punto è preferibile prendere uno smartphone da 90 euro, installare un tema semplice e il gioco è fatto. Il Raku Raku, giungerà in Europa nel 2013. Cosa ne pensate? Regalereste mai a vostra nonna o nonno un dispositivo simile?

A voi i commenti, nel frattempo vi riportiamo le caratteristiche tecniche dello smartphone :

  • Numerose colorazioni
  • Facile da utilizzare
  • Design semplice, leggero e maneggevole
  • Interfaccia Utente simile a Windows Phone con pulsanti grandi
  • Presenza di notifiche e avvisi per ogni funzione, per accompagnare l’aziano nel suo utilizzo
Post precedente

Trial Xtreme 3: nuovo titolo gratuito disponibile sul Play Store

Next Post

CES 2013 : Arriva l’Xperia Z!

Articoli correlati