Xperia E: Low Cost firmato Sony previsto entro Febbraio 2013

L’epoca evoluzionistica in cui viviamo è lieta di donarci, ogni giorno, nuovi interessanti frutti di tale progresso tecnologico, capaci di deliziare, come non mai, la nostra voglia di mobile senza compromessi. Oramai sono diverse e molteplici le alternative proposte sul mercato Hi Tech capaci di farci navigare con fluidità su internet, scrivere qualche email, controllare i social network e quant’altro, ma a differenziare le varie classi ci aiuta il rapporto qualità / prezzo, forse l’unico vero punto messo a fuoco una volta che ci siamo animati di buona volontà per farci o fare un bel regalo Hi Tech.

Spesso l’utente tipo si fida del brand, del produttore che lo ha lietamente seguito nella sua vita, deliziandolo con chicche che magari vantavano qualità diversa dalla concorrenza. Beh, oggi sono lieto di proporvi l’offerta firmata da uno dei brand più prestigiosi al mondo.

Si torna, infatti, lietamente a parlare del colosso giapponese Sony, e del sul splendido lavoro atto a differenziare, su varie classi, tutti i suoi nuovi terminali appartenenti all’elite Xperia.

Come recensito tempestivamente dal nostro Staff in onore dell’anteprima mondiale, il terminale di cui vi parlo oggi altro non è che il Low Cost del grosso produttore giapponese. Si tratta del Sony Xperia E, recensito in anteprima nel seguente articolo dedicato: Sony Xperia E (Video): nuovo smartphone Android compatto con Jelly Bean.

Oggi questa meraviglia torna a far parlar di se tramite diverse indiscrezioni che attestano, in maniera ufficiosa, il suo presunto arrivo sul mercato del Bel Paese. Infatti, secondo l’operatore inglese Carphone Warehouse,  il quale ha già aperto sul suo sito la pagina dedicata ai pre-ordini, il lancio sul mercato è previsto per il prossimo Febbraio 2013.

Il rivoluzionario Sony Xperia E vanterà un piccolo ma compatto display da 3.5 pollici con risoluzione HVGA (320 x 480 pixel), un processore Single Core MSM7227A Snapdragon S1 da 1 GHz, 512 MB di memoria RAM accoppiati a 4 GB di storage interno (espandibile, come da Top, tramite slot microSD fino a 32 GB).

A completare il comparto hardware troviamo una fotocamera posteriore da 3.2 Megapixel e una batteria da 1.500 mAh. Ad animare il tutto, invece, ci penserà il mitico Android in versione 4.1. Jelly Bean. Se il prezzo fosse davvero fissato a 150 € (come per la Germania), ci si aspetta un gran successo per questo piccolo device Android, non credete?

Post precedente

Kindle Fire 2011: arriva la ROM basata su Android 4.2.1 Jelly Bean

Next Post

Stonex STX: l’era dei Dual Sim prende forma

Articoli correlati