Archos Gamepad: regalo natalizio super Hi Tech a soli 149.99€

Ancora una volta l’epoca evoluzionistica in cui viviamo torna a fare delle scelte che da un lato portano ad un incredibile miglioramento delle aspettative di una data offerta Hi Tech, dall’altro non fanno altro che mietere vittime appartenenti ad una realtà del tutto superata.

E’ un po’ come l’esempio che vi ho fatto sull’SMS, tecnologia che indubbiamente ha caratterizzato la nostra scorsa epoca, ma che con l’avvento dei più famosi client di messaggistica istantanea, sta andando incontro ad una morte certa. Per chi se lo fosse perso, potrà riconsultare l’articolo dedicato al seguente link: WhatsApp & Tango: l’esperienza di messaggistica istantanea si evolve.

I protagonisti disgraziatamente in oggetto in tale articolo, invece, sono le console portatili, portatrici di gioia e risate poco meno di 10 anni fa ma che, a causa di questa incessante evoluzione tecnologica, non hanno fatto altro che diventare una costosa alternativa all’utilizzo di terminali nati per la soddisfazione di altre cose e bisogni.

Si tratta dei cellulari, evolutisi in smartphone e poi in tablet, al fine di migliorare la splendida esperienza offerta. Oggi vi presento un terminale lieto di stra battere qualunque console portatile che trovi nel suo cammino.

Sono lieto di presentarvi i mitico progetto Archos Gamepad, un tablet da 7 pollici che oltre ad integrare la meravigliosa esperienza mobile offerta dal miglior sistema operativo mobile attualmente sul mercato, il meraviglioso Android, opta sulla piena soddisfazione di ogni qualunque sogno di un gamer.

Ispirandosi molto alle console portatili, Archos Gamepad ne diventa l’evoluzione vera e propria, offrendo features mai viste sino ad ora. Tra le caratteristiche tecniche vantate da tale terminale troviamo un meraviglioso display da 7 pollici dotato di risoluzione di 1024×600 pixel, un processore Dual Core Rockchip RK3066 da 1.6 GHz accoppiato ad una GPU Mali 400 MP.

A migliorare l’esperienza mobile troviamo 1 GB di RAM, 8 GB di storage interno espandibile tramite slot microSD fino a 64 GB, ed un’immancabile porta HDMI. Come già anticipatovi, ad animare tale meraviglia ci pensa Android, nella sua freschissima release 4.1 Jelly Bean. Il tutto offerto in appena 262 x 171 x 12.5 mm e 330 grammi di peso.

Che ve ne pare? Vi lascio al primo video ufficiale:
[youtube https://www.youtube.com/watch?v=xO59J3Tz2pU]

Post precedente

LG Nexus 4: i perché dei continui Sold Out!

Next Post

Huawei: nuova idea phablet in vista per contrastare il dominio Note

Articoli correlati