Sony Xperia E (Video): nuovo smartphone Android compatto con Jelly Bean

Sony-Xperia-E

Sony ha da poco diffuso un comunicato stampa nel quale annuncia un nuovo smartphone compatto della sua linea Xperia: nel 2013 è previsto il debutto dell‘Xperia E.

Sony Xperia E é uno smartphone realizzato con l’obiettivo di essere semplice e completo allo stesso tempo.

Sarà disponibile nei colori nero e bianco, e sarà dotato di tecnologia HD Voice, che consente chiamate dal suono chiaro e cristallino, oltre in grado di filtrare i fastidiosi rumori di fondo.

Sony Xperia E permette inoltre di tenere sempre sotto controllo il consumo della batteria, e di incrementare il tempo di stand-by fino a 4 volte di più rispetto al passato.

La modalità stand-by estesa permette infatti, quando il display é in stand-by per qualche minuto, di disattivare la connessione Wi-Fi e il traffico dati, in modo da preservare la durata della batteria.

Gli utenti continueranno comunque a ricevere sia le chiamate che i messaggi come di consueto.

E’ sufficiente toccare lo schermo per ripristinare il dispositivo dallo stand-by, e tutte le funzioni vengono in questo modo riattivate.

David Draghi, Head of Sales Sony Mobile Communications Italia, in merito al nuovo device ha dichiarato:

Consigliamo Xperia E a tutti gli utenti che si affacciano per la prima volta al mondo degli smartphone. E’ l’ideale infatti per chiunque ricerchi la convenienza unita alla qualità e alla funzionalità tradizionalmente associate agli smartphone Android di fascia alta.”

Xperia E è inoltre dotato di una qualità audio di livello superiore grazie all’applicazione pre-installata “WALKMAN” che include tecnologia xLOUD, il sistema 3D surround sound ed equalizzatore manuale.

Xperia E sarà equipaggiato con il sistema operativo Android 4.1 Jelly Bean.

Il display è da 3,5 pollici con risoluzione 320 x 480 pixel ed è equipaggiato con un processore Qualcomm MSM7227A single-core da 1 GHz.

Dotato inoltre di una fotocamera posteriore da 3,2 megapixel.

Secondo le prime indiscrezioni, il suo prezzo dovrebbe essere all’incirca di 150 euro.

Restiamo comunque in attesa di news ufficiali in merito. Di seguito un breve video di presentazione.

Post precedente

Facebook Messenger: annunciata la nascita dell’anti Whatsapp

Next Post

Google Now: nuovo update in vista del completo supporto alla lingua italiana

Articoli correlati