Samsung Galaxy Note 7.7: che l’invasione Note abbia inizio!

In questa splendida era progressista di cui siamo felicemente ne prendiamo parte, sono sempre più svariate le idee Hi Tech pronte a soddisfare ogni nostra voglia o bisogno di mobile, prendendo letteralmente forma da tali nostre necessità per soddisfarle nel pieno delle nostre aspettative.

Continua imperterrita la progressione di nascita di creature tecnologiche, le quali tornano a vantare specifiche tecniche da primati, indubbiamente migliori dei terminali di cui spesso prendono sia nome che forma.

Abbiamo assistito a diverse evoluzioni, sia software che hardware, e appena oggi sono lieto di mostrarvene, in anteprima assoluta, una nuova. Protagonista incontrastato di questo articolo è ancora un nuovo terminale made in Samsung, il leader mondiale della tecnologia mobile in costante espansione.

Stavolta si tratta di fonti molto fidate, le quali sono liete di pubblicare sul web i primi risultati dei test NenaMark2 di questa splendida nuova meraviglia Android. Come recita il titolo, si tratta del prossimo esemplare Note, il tanto atteso Samsung Galaxy Note 7.7, il tablet che sta appena in mezzo tra il mitico phablet Note 2 ed il tablet Note 10.1.

Il nome in codice vantato da tale terminale è N5100, che anche come nomenclatura va a porsi in mezzo di entrambe le alternative. A quanto pare i tempi per il Samsung Tab 7.7 stanno per finire, un nuovo erede al trono sembra esser nato e pronto a rivoluzionare, ancora una volta l’esperienza mobile come solo un leader come Samsung può riuscire a fare.

Da quanto filtrato dai test è stato possibile anticipare che tale terminale vanterà caratteristiche tecniche indubbiamente degne di nota, al pari dei due altri device di cui ne fa l’alternativa. Il prossimo Note 7.7 vanterà lo stesso processore, dunque un SoC Quad Core Exynos 4412 con clock posto a 1.6 GHz, 2GB di RAM, l’S-Pen e tutte le altre funzionalità software legate all’interfaccia nativa che Samsung ha scelto di adottare in tutti i suoi ultimi top di gamma, nonché pietre miliari di tutta la tecnologia attualmente presente sul mercato mondiale.

Poiché l’anno sta per volgere al termine, ci si aspetta che tale meraviglia possa utilizzare come trampolino di lancio il prossimo magnifico evento CES 2013. Non ci resta che pazientare ancora un po’.

Post precedente

Chromebook: in arrivo il prossimo Anti-Windows 8!

Next Post

Angry Birds Seasons: nuovo update che porta con se tutta l’atmosfera natalizia!

Articoli correlati