Zopo Leader Max: nuova idea phablet Dual Sim, Quad Core con display FullHD da 5.7”

La grande Cina non smette di evolversi e di sorprenderci ogni giorno, presentando quotidianamente una meravigliosa alternativa Hi Tech a quelle offerte sul nostro piccole mercato tecnologico. In tale nazione sembra che, per merito della estrema competizione sul campo, ogni mattina venga sfornato un nuovo concentrato di tecnologia che vanta caratteristiche tecniche indubbiamente migliori del predecessore con un rapporto qualità prezzo davvero interessante, riducendo, per lo più delle volte, il secondo fattore.

La competizione spesso varca diversi settori nel macro campo dell’Hi Tech. Si passa rapidamente da smartphone a tablet, ma quella che oggi vi presento è una nuova ed allettante alternativa ai pochi phablet in commercio sul nostro territorio.

Come ben saprete, un phablet si contraddistingue dalla concorrenza per caratteristiche che stanno a metà tra uno smartphone ed un tablet, come una sorta di creatura mitologica. Spesso e volentieri le misure del display si spingono sui 5” di diagonale, ma rare volte tale misura ha potuto toccare un primato così grande.

Quello che vi presento oggi è il nuovo Zopo Leader Max, un nuovo terminale cinese che si spinge verso una diagonale display di ben 5.7 pollici. Già la misura stupisce e delizia molti dei numerosi contendenti, visto che la comodità di una misura un po’ più grande non può far altro che giovare sul lavoro attuato col terminale.

Inoltre, la tecnologia che caratterizza tale super display, permettere di ottenere una super risoluzione in FullHD, garantendo una nuova e sorprendente esperienza visiva che ben pochi altri terminali al mondo ci possono offrire. Il tutto sembra dover essere animato da un super processore Quad Core.

Ad ampliare e migliorare l’esperienza mobile ci pensa l’adozione di un doppio slot per schede Sim, così da poter entrare nel primato dei phablet Dual Sim. Questa splendida meraviglia, dotata di storage interno standard di 16 GB espandibile tramite microSD, sarà disponibile in Cina a partire dalla metà del mese di dicembre a soli 1600 Yuan, ovvero circa 200€. Che ve ne pare?

Post precedente

ZTE Apache: ecco il diretto avversario del prossimo Galaxy S4

Next Post

PPSSPP: l’emulatore PSP torna ad aggiornarsi implementando nuovi titoli

Articoli correlati