Asus Padfone 2: paparazzato nella sua nuovissima colorazione Bianca

Si torna lietamente a parlare delle rivoluzioni tecnologiche di questa splendida era, e di tutti i frutti che tale progresso porta dietro di se, a partire dalle nuove alternative del tutto diverse e rivoluzionarie dai precedenti esempi di Hi Tech.

Il grande passo dal cellulare allo smartphone è stata una delle più grosse rivoluzioni del nostro secolo, ma adesso, girandoci un po’ intorno, le alternative al “semplice” smartphone sono sempre maggiori e vantano indubbiamente migliori qualità e prestazioni, andandosi addirittura a comporre di più pezzi, per soddisfare al meglio le voglie ed i bisogni di ogni fan sfegatato di tecnologia senza compromessi.

Sono davvero tantissime le chicche che si contraddistinguono dal precedente step evoluzionistico, a partire dai tablet, terminali un po’ troppo cresciutelli, che però tornano utili grazie alla comodità d’utilizzo e alla neo chicca che riguarda l’assembraggio di essi con delle keyboard station, tastiere fisiche che si fondono perfettamente nella scocca per trasformare (in vero e proprio stile Transformer), il nostro tablet in un piccolo, comodo e potente laptop, animato ovviamente dal miglior sistema operativo mobile al mondo, Android.

Come ben sappiamo, la prima alternativa a presentare tale meraviglia, è stata la grande casa produttrice taiwanese Asus, che con i suoi Transformer Tab è stata lieta di garantire prestazioni e comodità a tutti i felici fans.

Come ben sappiamo, a tale super alternativa, sotto lo stesso tetto ne è nata un’altra, che in un solo compromesso fonde smartphone, tablet e laptop. Si tratta, come da titolo, del meraviglioso Asus Padfone, nella sua seconda versione.

Ecco a voi la scheda tecnica ufficiale, riassuntiva delle caratteristiche tecniche principali vantate da questa strepitosa alternativa, la quale, fondendosi con un nuovo componente, prima da vita ad un tablet e successivamente, grazie alla keyboard station, ad un laptop:

  • Display 4.7″ 1280×720 Super IPS+ display; 10.1″ 1280×800 IPS
  • Processore quad-core Snapdragon S4 Pro da 1.5GHz
  • 2GB di RAM
  • 16/32/64GB di memoria interna
  • Fotocamera posteriore da 13 megapixel, anteriore da 1.2 megapixel
  • Batteria da 2140mAh
  • Sistema operativo Android 4.0

Da pochissimi minuti il web è stato deliziato con le prima immagini ufficiali di questa meraviglia dell’Hi Tech, stavolta in una nuova veste Bianca, molto elegante e raffinata. Che ve ne pare?

Post precedente

LG Nexus 4: svelata disponibilità & prezzo per il mercato italiano

Next Post

Il Sony Xperia AX approda in Giappone!

Articoli correlati