Grand X Pro: prima immagine della punta di diamante firmata ZTE

La riconquista tecnologica ed economica sembra debba proprio partire da un nuovo mondo, la nuova Cina. Sono molto qui, i colosso dell’Hi Tech, capaci di offrire alternative indubbiamente degne di nota a prezzi davvero ridotti, così da creare una vera e propria elite del Low Cost, al quale, sino ad oggi, sono un colosso come Google è stato possibile mettere piede, grazie alla nuova incredibile generazione Nexus.

Stavolta però, non è Google il diretto interessato del seguente articolo, seppur ogni terminale degno di nota è animato dal suo meraviglioso sistema operativo. Il soggetto di quest articolo non è altro che il prossimo esponente massimo del quarto produttore mondiale di telefonia mobile.

Come recita il titolo, si tratta del colosso orientale ZTE, alle prese col suo prossimo progetto che porta il nome in codice di Grand X Pro. Si tratta di uno smartphone dotato di caratteristiche tecniche indubbiamente senza molti concorrenti, che si va a scontrare direttamente con molti altri device in gara al titolo per il miglior smartphone dell’anno.

E’ proprio tale terminale, che insieme alla nuova punta di diamante appartenente alla piccola elite di casa firmata Nubia, andrà a deliziare la voglia di Android e di mobile di moltissimi appassionati già dalle primissime settimane del prossimo anno.

A far parlar di se è servita indubbiamente la prima immagine ufficiale, che lo ritrae per la prima volta nella sua completezza. Si tratta di un device dotato di un display di diagonale di circa 4.5”, dunque ancora dentro la classe smartphone. com’è visibile dallo scatto, sarà adottata una cornice molto sottile, così da ridurre i bordi e gli spazi inutilizzati al fine di migliorare l’esperienza mobile offerta da questo colosso.

Purtroppo ancora nessuna notizia ufficiale sulla scheda tecnica vantata, seppur molti rumors parlano già di SoC Quad Core accompagnato da una GPU di ultima generazione ed una RAM da 2GB. Ancora niente di sicuro, come non è sicuro l’arrivo sul nostro mercato. Si può però benissimo sperare, visto che tale colosso ha già toccato più volte le sponde della nostra penisola.

Post precedente

Corsa ai Phablet FullHD: alla lista si aggiunge anche Lenovo

Next Post

Video Sponsorizzato : Ipotizza le tue scommesse con Heineken Star Player!

Articoli correlati