Tablet a confronto: la diatriba dei 7 pollici

Con la presentazione dell’iPad Mini, la Apple entra in un mercato attualmente dominato dal Nexus 7 di Google e dai Kindle Fire di Amazon. La diatriba tra le tre aziende verrà combattuta su diversi fronti quali prestazioni hardware, qualità del software e prezzo. Il tablet di Google offre all’utente una maggiore libertà, senza imporre un’interfaccia modificata; i dispositivi di Amazon (Kindle Fire e Kindle Fire HD) sono molto personalizzati per adattarsi all’ecosistema degli stessi; infine, Apple, dal canto suo, è una garanzia per quanto riguarda hardware e applicazioni, ma il prezzo è decisamente più elevato.

Un confronto tra i quattro moschettieri permetterà di individuare meglio il dispositivo che più si adatta alle esigenze dell’utente, in attesa di conoscere la nuova risposta di Google che il prossimo 29 Ottobre dovrebbe presentare un Nexus 7 da 32 GB. La diatriba dei tablet da 7 pollici, del resto, è una battaglia che potrebbe rivelarsi fondamentale per gli equilibri del settore, considerando anche che il costo minore ne propone un profilo entry level che potrebbe invitare masse d’utenza all’acquisto di questi dispositivi, dai quali fino a ieri erano rimaste lontane proprio a causa dei costi elevati.

Caratteristiche

Kindle Fire

Kindle Fire HD

Nexus 7

iPad mini

Sistema operativo Android 4.0 Android 4.0 Android 4.1 iOS 6
Display 7″ 7″ 7″ 7,9″
Risoluzione 1024×600 1280×800 1280×800 1024×768
Processore Dual core OMAP 4430 1,2 GHz Dual core OMAP 4460 1,2 GHz Quad core Tegra 3 1,3 GHz Dual core A5
Memoria interna 8 GB 16/32 GB 16 GB 16/32/64 GB
RAM 512 MB 1 GB 1 GB 512 MB (?)
Connettività WiFi 802.11b/g/n, Bluetooth 3.0 WiFi 802.11a/b/g/n dual band, Bluetooth 3.0 WiFi 802.11b/g/n, Bluetooth 3.0, NFC WiFi 802.11a/b/g/n dual band, Bluetooth 4.0, LTE
Porte micro USB, audio 3,5 mm micro USB, micro HDMI, audio 3,5 mm micro USB, audio 3,5 mm Lightning, audio 3,5 mm
Dimensioni 18,9x12x1,55 cm 19,3×13,7×1,03 cm 19,8x12x1,05 cm 20×13,5×7,2 cm
Peso 400 g 395 g 340 g 308 g (WiFi)
312 g (WiFi+LTE)
Durata batteria 9 ore 11 ore 9 ore 10 ore
Prezzo 159 euro 199 euro (16 GB)
249 euro (32 GB)
249 euro 329 euro (16 GB WiFi)
459 euro (16 GB LTE)
429 euro (32 GB WiFi)
559 euro (32 GB LTE)
529 euro (64 GB WiFi)
659 euro (64 GB LTE)

Come possiamo vedere dalla tabella riportata per effettuare il confronto, gli Amazon Kindle Fire hanno dalla propria parte il prezzo, riuscendo a proporre una soluzione senza pari che parte già da soli 159 euro. Il Google Nexus 7 sembra promettere prestazioni migliori ed un peso ridotto (elemento da considerare) e rispetto all’iPad Mini riesce a spuntare un prezzo fino a 80 euro minore alla versione del tablet da 7 pollici, griffato Apple, più economica. L’iPad Mini, invece, ha dalla sua parte il traino dell’iPad esopratuttodel marchio Apple, ma dovrà dimostrare di aver interpretato al meglio un posizionamento delicato e nuovo quale quello dei tablet da 7 pollici che, in realtà, per il dispositivo di Cupertino, sono pari a 7,9 pollici e quindi maggiorati rispetto ai diretti concorrenti. Basteranno un pollice in più ed una mela morsicata a rendere la tavoletta digitale di Cupertino competitiva?

Per concludere ricordiamo che il Google Nexus 7, l’Amazon Kindle Fire e Kindle Fire HD, sono già in vendita in Italia, mentre l’iPad Mini potrà essere preordinato dal 26 ottobre e arriverà nei negozi il 2 novembre.

Autore

Nessun commento

Lascia un commento